• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Udinese-Milan, Inzaghi: "Non possiamo fare queste figure. Chiediamo scusa a tutti"

Udinese-Milan, Inzaghi: "Non possiamo fare queste figure. Chiediamo scusa a tutti"

Il tecnico rossonero: "Sono arrabbiato e deluso"


Inzaghi (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

25/04/2015 20:18

UDINESE MILAN INZAGHI/ UDINE - Un Filippo Inzaghi visibilmente deluso, ha commentato così la sconfitta rimediata dal suo Milan in casa dell'Udinese: "Obiettivo Europa League? Gli obiettivi da raggiungere sono meritarsi il Milan da parte di tutti. Oggi abbiamo fatto una brutta partita, non ci sono scuse, sono molto arrabbiato per l'atteggiamento visto in campo perché noi ci giocavamo l'Europa e ci giochiamo sempre la dignità quando indossiamo la maglia del Milan - ha dichiarato Inzaghi ai microfoni di 'Sky Sport' - L'Udinese sembrava stesse giocando la finale di Champions, noi no. Ci sono poche parole, chiediamo scusa ai nostri tifosi, alla nostra società e al nostro presidente".

ATTEGGIAMENTO - "Quando una squadra gioca così il primo colpevole è l'allenatore, se non c'è l'atteggiamento giusto c'è poco da fare. Bisogna rimboccarsi le maniche, fare bene mercoledì col Genoa e finire degnamente questo campionato. Non mi sarei mai aspettato un blocco totale come quello di oggi. Forse dopo il derby si è spenta la luce dentro di noi ed è difficile riaccenderla a Udine".

PRESTAZIONE - "Oggi è stata una partita sbagliata in tutti i sensi. Cercherò di capire le cause. Ora vediamo chi si merita di indossare questa maglia. Se avessi potuto fare dieci cambi alla fine del primo tempo, li avrei fatti. Quando indossi la maglia del Milan devi dare qualcosa in più".




Commenta con Facebook