• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-GENOA

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-GENOA

Super Chochev, Iago si conferma


Ivaylo Chochev (Getty Images)
Giorgio Elia

19/04/2015 16:50

ECCO LE PAGELLE DI PALERMO-GENOA:

 

PALERMO

Sorrentino 6 - Si supera su una deviazione di Chochev che rischiava di beffarlo, non potendo nulla sulla rete di Iago.

Vitiello 6,5 - Senza dubbio il migliore dei tre centrali schierati da Iachini. Legge prima le intenzioni degli avversari e mette la sua saggezza tattica al servizio dei compagni.

Gonzalez 5,5 - Meno preciso del solito nei disimpegni difensivi, leggermente al di sotto rispetto dei suoi standard.

Andelkovic 6 - In fase di disimpegno pecca sempre di precisione, per il resto offre una prova attenta.

Rispoli 7 - Fa tornare alla memoria dei tifosi rosanero nostalgici il miglior Cassani, in costante proiezione offensiva sulla fascia destra. Mette lo zampino sul primo gol di Chochev, con il diagonale respinto da Lamanna sul quale si avventa il bulgaro. 

Rigoni 7 - Il primo ad aiutare la linea difensiva con il Genoa in attacco, dal suo break nasce la rete del 2-0 di Chochev.

Jajalo 6,5 - Ancora una prova convincente del croato davanti alla difesa. Diga sulla quale si infrangono i tentativi rossoblù, è anche molto preciso quando imposta l'azione. Dal 58' Bolzoni 5,5 - Lavora in fase di rottura del gioco avversario, commettendo qualche fallo di troppo in zone pericolose per la sua squadra. 

Chochev 8 - Il bulgaro ci ha preso gusto e timbra nuovamente il tabellino dopo il gol nell'ultimo turno contro l'Udinese, mettendo a segno addirittura una doppietta. Talento futuro, oggi fa brillare il presente dei rosanero. Dal 72' Belotti 5,5 - Ci mette sempre tanto impegno l'attaccante rosanero provando a lottare con il suo fisico e a favorire le giocate di Dybala. Riesce a farsi vedere dalle parti di Lamanna, solo con un tiro deviato e facilmente neutralizzato. 

Lazaar 6,5 - La sua personalità permette spesso alla squadra di uscire da alcune situazioni complicate, nonostante l'alta percentuale di rischio delle sue giocate. A sinistra è sempre una preziosa risorsa per il gioco offensivo. Dal 89' Daprelà s.v.

Vazquez 5 - Oscurato da Chochev impiega un pò di tempo per entrare in partita, facendosi notare più per i palloni persi che per i suoi lampi di genio nella prima mezz'ora. Non riesce ad aggiustare il tiro, con la rete di Iago che nasce da una sua palla persa. 

Dybala 7,5 - Sotto gli occhi del CT dell'argentina Martino, sfodera una prestazione ben al di sopra della sufficienza, mettendo in crisi l'intero reparto difensivo del Genoa. C'è il suo marchio in entrambe le reti di Chochev, con il filtrante che libera al tiro Rispoli prima e l'assist perfetto per il bulgaro poi. Ingrata la traversa nel negargli il gol nella ripresa, dopo una giocata alla Del Piero. 

Allenatore Iachini 6,5 - Paga la scelta di confermare il 3-5-2, al pari di quella di mandare nuovamente in campo il bulgaro Chochev.

 

GENOA

Lamanna 5 - Non ha responsabilità sulla prima rete di Chochev. Diverso il discorso invece sulla seconda rete del bulgaro.

Izzo 5 - Un ritorno in campo amaro per il centrale di destra, con le reti avversarie nella prima frazione di gioco che arrivano dal suo lato.

Burdisso 5,5 - Prova a mettere una pezza negli errori dei suoi compagni di reparto, riuscendo solo in parte nel suo intento. 

De Maio 5 - Soffre Dybala non riuscendo a far valere il suo fisico sull'argentino. In ritardo su Chochev nella seconda rete del bulgaro. Dal 79' Pavoletti s.v.

Edenilson 5,5 - Prova con scarsi esiti qualche sortita offensiva, limitando solo in parte Lazaar.

Rincon 5 - Soffre Rigoni, non garantendo alla squadra la sua azione di filtro.

Mandragora 5 - Il giovane talento non riesce a limitare Chochev, autentico protagonista del pomeriggio del Barbera. Dal 45's.t. Laxalt 5,5 - Non incide, non dà alla squadra il cambio di marcia sperato da Gasperini.

Bergdich 5,5 - Più presente rispetto ad Edenilson nei meccanismi offensivi del Genoa, lascia troppo solo De Maio che paga cosi l'asse Dybala-Rispoli. Dal 70' Lestienne 6 - Le sue veloci ripartenze mettono paura agli avversari e al pubblico di casa, peccato per i suoi che arrivi a volte troppo stanco alla conclusione pagando cosi in precisone. 

Iago 7 - Si conferma determinante in zona gol con la rete in avvio della ripresa che riapre l'incontro.

Niang 6 - Sfida Gonzalez riuscendo solo in parte ad avere la meglio sul costaricano. Non impensierisce Sorrentino.

Perotti 6,5 - E' sempre il più ispirato del Genoa riuscendo in alcune occasioni a spaccare in due la difesa con le sue sortite palla al piede. 

Allenatore Gasperini 6 - Paga le tante assenze nella trasferta di Palermo, con la sua squadra che riesce comunque a restare in partita nonostante il doppio svantaggio della prima frazione di gioco. Espulso nel finale per proteste. 

Arbitro Cervellera 5,5 - Direzione di gara tra luci e ombre, coadiuvato dai suoi assistenti. Perfetta la scelta in occasione del gol di Iago, in posizione regolare, al pari di non concedere un rigore al Genoa nella ripresa per il contatto Andelkovic-Edenilson. Poco chiara invece la scelta di non assegnare il vantaggio al Palermo dopo un fallo di De Maio su Dybala, con Rispoli lanciato verso la porta di Lamanna.

 

TABELLINO

PALERMO-GENOA  2-1

Palermo (3-5-2): Sorrentino, Vitiello, Gonzalez, Andelkovic, Rispoli, Rigoni, Jajalo(dal 58' Bolzoni), Chochev(dal 72' Belotti), Lazaar(dal 89' Daprelà), Vazquez, Dybala. A disp.: Ujkani, Makienok, Ortiz, Milanovic, Della Rocca, Maresca, Joao Silva. All. Iachini

Genoa (3-4-3): Perin, Izzo, Burdisso, De Maio(dal 79' Pavoletti), Edenilson, Rincon, Mandragora(dal 45's.t. Laxalt), Bergdich(dal 70' Lestienne), Iago, Niang, Perotti. A disp.: Lamanna, Sommariva, Tambè, Ghiglione. All. Gasperini

Arbitro: Cervellera

Marcatori: 8', 31' Chochev (P), 52' Iago (G)

Ammoniti: Vitiello (P), Jajalo (P), Vazquez (P), Rincon (G), De Maio (G), Belotti (P)




Commenta con Facebook