• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Empoli > Calciomercato Empoli, Mario Rui e Valdifiori: "Prima la salvezza, poi decideremo il futuro"

Calciomercato Empoli, Mario Rui e Valdifiori: "Prima la salvezza, poi decideremo il futuro"

I due giocatori dell'Empoli seguiti anche da Milan e Fiorentina


Valdifiori (Getty Images)
Marco Di Federico

15/04/2015 11:22

EMPOLI FIORENTINA MILAN NAPOLI RUI VALDIFIORI / ROMA - Nell'Empoli rivelazione del campionato di Serie A ci sono due giocatori che con le loro prestazioni sono finiti al centro del calciomercato in vista della prossima stagione. Mirko Valdifiori, regista convocato anche da Conte in Nazionale e sul taccuino di Bigon per il calciomercato Napoli, ed il terzino portoghese Mario Rui, che vorrebbe rimanere in italia anche in futuro e che è obiettivo concreto del calciomercato Fiorentina. Sulle colonne del 'Corriere dello Sport' Valdifiori e Mario Rui hanno parlato del presente, di Sarri e delle loro ambizioni sul futuro.

VALDIFIORI - "Il mio modello è Pirlo, nel suo ruolo il migliore al mondo. Da bambino invece emulavo Veron, ho tifato per tutte le sue squadre. - le parole del centrocampista - Il gioco di Sarri esalta molto le mie qualità, è un tecnico che ti dà sempre tre  o quattro soluzioni per giocare, non lascia mai nulla al caso. L'Empoli ha lo stesso modo di giocare che ha avuto nei due anni in Serie B nei quali abbiamo raggiunto la finale playoff e poi vinto il campionato. La società è stata coerente, fedele al progetto, ha fatto crescere i suoi giovani. Il futuro? Le voci ci devono dare una carica in più, come ci ricorda sempre Sarri prima degli obiettivi personali ci sono quelli collettivi. Alle trattative di mercato, che ovviamente fanno piacere e gratificano, pensa il nostro procuratore. Milan o Napoli? Non fa differenza, stiamo citando due club eccellenti".

MARIO RUI - "Roberto Carlos è stato il più grande, inarrivabile. Io mi accontento di crescere sulle palle ferme e sui cross. Il lavoro di Sarri ci facilita, perché lui è davvero maniacale e prepara tutto nei minimi dettagli. Futuro? Leggo di Fiorentina, altre squadre e di ipotesi all'estero. Al momento preferisco non parlate del futuro, se ne occupa il mio agente. Ora è meglio pensare alla salvezza e non distrarsi".




Commenta con Facebook