• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Olanda > Punto Eredivisie, risultati e classifica trentesima giornata

Punto Eredivisie, risultati e classifica trentesima giornata

Il PSV è pronto festeggiare il suo 22esimo titolo, l'Ajax blinda il secondo posto


PSV Eindhoven (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

14/04/2015 12:50

PUNTO EREDIVISIE RISULTATI CLASSIFICA / Amsterdam (Olanda) – E’ tutto pronto in Olanda per la festa per il ventiduesimo titolo della storia del PSV Eindhoven. La vittoria sul PEC Zwolle non è bastata agli uomini di Cocu per festeggiare con quattro giornate di anticipo a causa del successo esterno dell’Ajax sull’Heracles, ma se sabato i ‘Boeren’ avranno la meglio al ‘Philips Stadion’ sull’Heerenveen la matematica incoronerà una formazione che ha dominato la Eredivisie in modo praticamente incontrastato, in un’annata che ha segnato al definitiva esplosione degli attaccanti Depay e de Jong, che si stanno contendendo a suon di gol il trono della classifica cannonieri. Dopo quattro titoli di seguito per l’Ajax di de Boer quella che sta per terminare si sta dunque rivelando una stagione interlocutoria, segnata più che dal deludente campionato dal nuovo fallimento in Europa, prima in Champions che in Europa League, che sta diventando un vero cruccio per i ‘Lancieri’.

TERZO POSTO – Il Feyenoord vede svanire le ultime speranze di raggiungere l’Ajax al secondo posto, e con ogni probabilità il pareggio sul campo del Willem II segna la fine della stagione della squadra di Rotterdam, che a meno di clamorose sorprese chiuderà al terzo posto. L’altro posto in Europa League se lo dovrebbero giocare (in ordine di classifica) ai play-off AZ Alkmaar, Vitesse, Heerenveen e Zwolle. Da segnalare, nello scontro diretto vinto nettamente dall’Heerenveen sull’Az, il gol di Simon Thern, attaccante svedese figlio dell’ex Napoli e Roma Jonas. Ancora problemi per il Twente, che per i noti guai finanziari viene penalizzato di altri tre punti e vede scappare anche l’attuale main sponsor.

ZONA RETROCESSIONE – In coda, infine, il Dordrecht disperatamente ultimo in classifica fa un clamoroso sgambetto al Breda, recuperando il doppio svantaggio e lasciando la squadra di Maaskant (che è letteralmente esploso in campo prendendo a pugni la panchina) in zona play-out. Pesante, infine la sconfitta del Go Ahead Eagles in casa con il Twente: l’1-3 sa tanto di condanna ai play-out per le ‘Aquile’.

 

RISULTATI

PSV-Zwolle 3-1: 12' Wijnaldum (P), 34' van der Werff (Z), 50' Brenet (P), 90'+4 de Jong (P);

Excelsior-Vitesse 1-3: 39' e 72' Traore (V), 41' van Weert (E), 90'+2 Ibarra (V);

Breda-Dordrecht 2-2: 15' e 42' Tighadouini (B), 67' Korte (D), 69' Pisas (D);

Heerenveen-Alkmaar 5-2: 1' e 58' Berghuis (A), 45'+1 Thern (H), 57' Slagveer (H), 76' Larsson (H), 83' Larsson (H), 87' van den Berg (H);

Heracles-Ajax 0-2: 45'+2 Sigthorsson, 86' Andersen;

Willem II-Feyenoord 2-2: 30' Manu (F), 37' Heerkens (W), 74' Andrade (W), 82' Kazım-Richards (F);

G.A. Eagles-Twente 1-3: 23' Verhoek (E), 28' Ziyech (T), 38' e 51' Tapia (T);

Groningen-Cambuur 3-2: 1' Chery (G), 6' Rosheuvel (C), 28' aut. Botteghin (C), 56' Tibbling (G), 82' van der Velden (G);

Den Haag-Utrecht 2-0: 73' Alberg, 85' Kastaneer.

CLASSIFICA

PSV 76 punti, Ajax 66, Feyenoord 58, Alkmaar 50, Vitesse 50, Heerenveen 48, Zwolle 46, Cambuur 39, Willem II 39, Groningen 39, Twente* 37, Den Haag 34, Utrecht 33, Excelsior 30, Heracles 28, Breda 27, G.A. Eagles 23, Dordrecht 16.

*: sei punti di penalizzazione.

NB: Primo posto: qualificazione in Champions League

Secondo posto: qualificazione per i play-off Champions League

Terzo posto: qualificazione in Europa League

Dal quarto al settimo posto: play off

Penultimo e terzultimo posto: play out retrocessione

Ultimo posto: retrocessione




Commenta con Facebook