• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI REAL MADRID-LEVANTE

PAGELLE E TABELLINO DI REAL MADRID-LEVANTE

Doppietta di Bale, Ronaldo sottotono e sfortunato. Bene i rientri di Modric e Ramos.


Gareth Bale festeggia con i suoi compagni (getty images)
Davide Ritacco

15/03/2015 22:51

ECCO LE PAGELLE DI REAL MADRID-LEVANTE

 

REAL MADRID

Navas s.v. – L’ex di turno non viene mai chiamato in causa. Partecipa alla partita contro i suoi ex compagni per onor di firma.

Carvajal 6,5 – Bravo e sveglio nel creare sovrapposizioni interessanti con Bale. Buoni anche i suoi cross e le sue scorribande.

Pepe 6 – Molto lento nel pressare e proporre gioco. Il Levante è davvero poca cosa in avanti ma l’impressione è che il centrale portoghese sia un pò sottotono.

S. Ramos 6,5 – Il suo rientro è la nota migliore della serata per Ancelotti. Il capitano (in assenza di Casillas) è tornato in splendida forma dopo lo stop forzato. Un recupero fondamentale per il finale di stagione.  

Marcelo 6 – Dalla sua parte si aggira nel primo tempo Xumetra che è il più “attivo” del Levante. Anche per questo non spinge con la solita frequenza.

Modric 6 – 77 minuti su buoni livelli per uno dei recuperi più importanti per Ancelotti. Visti i pochi spazi a disposizione, è costretto a forzare la giocata rischiando. Riesce a sopperire ad una condizione non eccellente grazie alla sua classe. Dal 77’ Illarramendi s.v.

Lucas Silva 6 – Sta rispondendo bene agli stimoli nella fase di adattamento ad un calcio nuovo. Cala alla distanza diminuendo le giocate e limitandosi a far girare palla.

Isco 6 – Poco più di un allenamento contro una squadra in grane difficoltà. Verticalizzazioni imprecise ma sempre lucido nel fare la cosa migliore a ritmi però troppo blandi. Dal 69’  Jesè 6 – Prova a mettersi in mostra cercando anche di mettersi in proprio ma non trova la via del gol.

Bale 7 – Parte subito forte e sfiora più volte il gol. Arriva una doppietta con un tiro ravvicinato di destro, colpito nell’orgoglio esulta tappandosi le orecchie,  e con una deviazione non voluta su tiro di Ronaldo.   

Benzema 6 – L’emblema della sua partita è nel sinistro sbagliato dopo il meraviglioso colpo di tacco con cui colpisce il palo. Era un colpo semplice per un attaccante del suo calibro, certo è che se avesse segnato in quell’occasione sarebbe venuto giù il Bernabeu. Dal 82’ Hernandez s.v.  

C. Ronaldo 6,5 – Un palo, una rovesciata spettacolare e un tiro che propiziano la doppietta di Bale. Eppure non è il solito Ronaldo con la solita cattiveria agonistica, forse ha riservato le energie per la sfida del Camp Nou. 

All. Ancelotti 6,5 – Un Real che non si può dire certo guarito ma ‘Re Carlo’ ha avuto buone risposte in vista del fondamentale ‘clasico’ per cercare il controsorpasso sul Barcellona. In questa ottica, ottimi i recuperi di Modric, S.Ramos e il ritorno al gol di Bale.

 

LEVANTE

Marino 5,5 – Alterna grandi interventi con uscite al cardiopalma. Il giovane portiere però dimostra di avere talento e cade solo sotto i colpi di Bale.

Lopez 5 – Impacciato e impaurito ogni volta che ha la possibilità di spingere. In fase difensiva si arrocca al limite dell’area a difesa della propria porta come il resto della squadra.  

Navarro 5,5 – Può davvero poco contro la corazzata dei blancos che specialmente nei primi minuti attaccano da ogni lato e va subito in difficoltà. Si riprende nella ripresa ma la sua prestazione è comunque insufficiente.  

Ramis 5,5 – Stesso discorso del suo collega di reparto ma lui è molto meno elegante e meno efficace nel chiudere gli spazi.

Tono 6 – Seppur dalla sua parte il Real spinge con maggiore frequenza, non demorde e tiene duro. Si propone con grande ritmo in avanti risultando fra i meno arrendevoli del Levante.  

Xumetra 6 – Del centrocampo di Alcazar è l’unico con un minimo di qualità con una visione di gioco differente rispetto ai 10 colleghi in campo. Predicatore nel deserto. Dal 58’ El Zhar 5,5 – Entra con la voglia di fare molto ma conclude poco.   

Camarasa 5,5 – Non è un regista ma sicuramente qualcosa in più rispetto al suo collega Simao Mate nell’impostazione di gioco. Fa fatica a gestire la palla limitandosi a contenere senza strafare.

Simao Mate Jr 5 – Il solito ruvido centrocampista dai piedi poco delicati e che si occupa solo e soltanto di distruggere. Rischia un clamoroso autogol centrato in testa da un cross di Bale, scheggia la traversa.  

Morales 5 – Invisibile per tutti i 58’ che è rimasto in campo. Dal 58’ Ruben Garcia 6 – E’ un giovane talento su cui il Levante punta molto e sul quale Alcazar sta facendo un buon lavoro. Entra col piglio giusto e da una buona scossa al Levante.  

Uche 5 – Non riesce mai a tirare in porta o a tenere per pochi secondi un pallone per poter far un lavoro decente. Non sfrutta la sua velocità e viene annichilito dalla difesa dei padroni di casa. Dal 74’ Casadesus s.v. 

Barral 5,5 – Dimostra che quando riesce a ricevere qualche pallone giocabile è molto caldo e pronto per mettere in difficoltà la retroguardia del Real. Peccato che tocchi due palloni in 90’.

All. Alcazar 5,5 – Le speranze di fare punti al Bernabeu per i 'Granotes' erano pochissime ed infatti non sono arrivati ma l’atteggiamento arrendevole con cui ha affrontato un Real in difficoltà è un segno di debolezza che al Levante non serve.  

Arbitro: Perez Montero 6,5 – Lascia correre molto ricorrendo molto poco all’uso del cartellino. Episodi clamorosi non ce ne se sono e la gara scivola via senza troppi problemi.

 

TABELLINO

REAL MADRID – LEVANTE 2-0

Real Madrid (4-3-3): Navas; Carvajal, Pepe, S. Ramos, Marcelo; Modric (dal 77’ Illarramendi), Lucas Silva, Isco (dal 69’ Jesè); Bale, Benzema (dal 82’ Hernandez), C. Ronaldo. A disp.: Casillas, Varane, Kroos, Nacho. All. Ancelotti.

Levante (4-4-2): Marino; Lopez, Navarro, Ramis, Tono; Xumetra (dal 59’ El Zhar), Camarasa, Simao Mate Jr, Morales (dal 59’ Ruben Garcia); Uche (dal 74’ Casadesus), Barral. A disp.: Fernandez, Juanfran Garcia, Sissoko, Mari. All. Alcazar

Arbitro:  Perez Montero

Marcatori:  18’,40’ Bale (R)

Ammoniti: 30’ Modric (R), 85’ S.Ramos (R)

Espulsi:




Commenta con Facebook