• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Sugoni > L'Editoriale di Sugoni - Un difensore dal futuro assicurato: Vinko Soldo

L'Editoriale di Sugoni - Un difensore dal futuro assicurato: Vinko Soldo

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di SkySport24


Alessandro Sugoni
Alessandro Sugoni

11/03/2015 10:00

EDITORIALE SUGONI DIFENSORE FUTURO ASSICURATO VINKO SOLDO / MILAN - Il cognome è noto, ma lui non è il figlio del centrocampista che tra gli anni Novanta e i Duemila fece tanto bene con la maglia dello Stoccarda. Lui si chiama Vinko e dalla sua – anziché il passato – ha il futuro. Perché non è un caso che a diciassette anni appena compiuti sia già finito tra gli obiettivi di tante grandi squadre italiane ed europee (Tottenham su tutte).

Difensore forte fisicamente ma anche con un piede sinistro molto sensibile, Soldo è un punto fermo della nazionale croata Under-17, oltreché della squadra giovanile della Dinamo Zagabria. Carattere da leader, ama giocare come centrale di sinistra in una difesa a tre oppure sul centro-sinistra in una linea a quattro.

La sua altezza (già un metro e ottantaquattro centimetri) gli permette di essere pericolosissimo di testa ogni volta che si spinge in avanti – e infatti per essere un difensore ha un discreto feeling con il gol – grazie alla sua visione di gioco ed alla sua capacità di giocare a testa alta, spesso si prende anche la responsabilità di impostare l’azione da dietro.

Elegante, ma anche tremendamente efficace, con un tempo dell’anticipo notevole, Soldo aspetta il momento dell’esordio in prima squadra con la Dinamo, intanto si gode il posto da titolare nazionale nelle qualificazioni al prossimo europeo Under-17, di cui – se continuerà così sarà uno dei protagonisti. In un dato – 240 minuti giocati, un solo fallo fatto – c’è tutto il suo modo di giocare. Preciso, pulito, efficace. Insomma, un giovane che ha un modo di stare in campo già maturo. Un ragazzo che ovviamente ha ancora enormi margini di miglioramento, ma che se manterrà le premesse, riuscirà a diventare grande. E magari fra qualche anno diventerà il semplicemente Vinko Soldo. Senza riferimenti al passato.
 
LA SCHEDA

VINKO SOLDO

Squadra: Dinamo Zagabria
Età: 17 anni
Ruolo: Difensore
Nazionalità: croata
Valutazione: giocatore minorenne
Dove lo vedrei bene: Lazio, Fiorentina, Sampdoria




Commenta con Facebook