• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Olanda > Punto Eredivisie, risultati e classifica ventiseiesima giornata

Punto Eredivisie, risultati e classifica ventiseiesima giornata

Il PSV Eindhoven torna a vincere, l’Ajax consolida il secondo posto


Memphis Depay (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

09/03/2015 09:59

PUNTO EREDIVISIE RISULTATI CLASSIFICA / Amsterdam (Olanda) – Dopo l’inattesa sconfitta interna contro l’Ajax e l’eliminazione dall’Europa League da parte dello Zenit San Pietroburgo riparte la marcia del PSV Eindhoven verso il ventiduesimo titolo della sua storia. La squadra di Cocu si lascia alle spalle la settimana meno felice della sua stagione andando a vincere con grande autorità sul campo del Go Ahead Eagles: ad aprire le marcature è il gioiello Depay, che sta ingaggiando una lotta all’ultimo gol con il compagno di squadra Luuk de Jong per il titolo di capocannoniere che in questo momento lo vede in vantaggio per 16 reti a 15. A otto giornate dalla fine il trionfo dei ‘Boerens’ è a un passo, nonostante la ritrovata vitalità dell’Ajax, che dopo aver visto minacciato anche il suo attuale secondo posto è tornato a fare risultati: di certo la vittoria sull’Excelsior, arrivata grazie ad un gol nel finale di El Ghazi (che si conferma come una delle principali rivelazioni di questo campionato), non è nulla di esaltante ma di certo preziosissima per la classifica.

TERZO POSTO - Il Feyenoord, il cui tecnico Rutten ha annunciato che a fine stagione lascerà la squadra, resta infatti a otto punti di distanza, ma festeggia il sorpasso al terzo posto: grazie alla vittoria sul Breda il ‘club del popolo’ approfitta della tanto inattesa quanto pesante debacle dell’AZ Alkmaar sul campo dell’Utrecht. Riprende fiato con un risultato tennistico ai danni del Cambuur il PEC Zwolle (da segnalare la giornata super di Nijland, che entrato in campo al 69’ si toglie lo sfizio di realizzare una tripletta), mentre è ben più delicata la situazione del Twente, anch’esso in corsa per i playoff: a causa dei loro problemi finanziari i ‘Tukkers’ sono stati penalizzati di tre punti in classifica con una decisione della federazione fortemente criticata dal club. Ad approfittarne più di tutti è il Groningen, che sale all’ottavo posto imponendosi sul Dordrecht ultimo in graduatoria.

CODA – Nella parte bassa della classifica restano tutti a bocca asciutta, eccezion fatta per l’Heracles che in pieno recupero ottiene un importantissimo pareggio con il Vitesse.

 

RISULTATI

Willem II-Twente 2-2: 19' E 23' Cabral (W), 45' E 53' Ziyech (T);

G.A. Eagles-PSV 0-3: 23' Depay, 44' Guardado, 89' aut. van der Linden;

Den Haag-Heerenveen 0-1: 78' Slagveer;

Heracles-Vitesse 1-1: 21' Traore (V), 90'+4 Avdić (H);

Zwolle-Cambuur 6-1: 30' Drost (Z), 35' van der Werff (Z), 63' Thomas (Z), 70', 80' e 89' Nijland (Z), 76' Rosheuvel;

Groningen-Dordrecht 2-0: 43' Rusnák, 90'+1 Chery;

Ajax-Excelsior 1-0: 83' El Ghazi;

Feyenoord-Breda 3-0: 10' Immers, 62' e 75' Te Vrede;

Utrecht-Alkmaar 6-2: 2' Janssen (U), 10' Diemers (U), 17' e 69' Haller (U), 56' Jóhannsson (A), 83' Peterson (U), 88' aut. Markiet (A), 89' Duplan (U).

CLASSIFICA

PSV 67 punti, Ajax 56, Feyenoord 48, Alkmaar 47, Zwolle 42, Heerenveen 41, Vitesse 40, Groningen 34, Twente 33*, Cambuur 33, Willem II 32, Utrecht 32, Excelsior 29, Den Haag 28, G.A. Eagles 23, Heracles 22, Breda 19, Dordrecht 15.

*: tre punti di penalizzazione.

NB: Primo posto: qualificazione in Champions League

Secondo posto: qualificazione per i play-off Champions League

Terzo posto: qualificazione in Europa League

Dal quarto al settimo posto: play off

Penultimo e terzultimo posto: play out retrocessione

Ultimo posto: retrocessione




Commenta con Facebook