• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Roma-Juventus, Garcia: "Scudetto? Se non è quest'anno sarà il prossimo"

Roma-Juventus, Garcia: "Scudetto? Se non è quest'anno sarà il prossimo"

L'allenatore giallorosso ha parlato in vista della gara contro i bianconeri


Rudi Garcia (Calciomercato.it)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

01/03/2015 13:15

ROMA-JUVENTUS CONFERENZA STAMPA GARCIA / ROMA - L'allenatore giallorosso Rudi Garcia ha parlato delle ultime news Roma in vista della gara di domani contro la Juventus. Calciomercato.it seguirà per voi la sfida in tempo reale.

JUVENTUS - "Sarà una sfida fondamentale. Vincere sarebbe importante ma comunque non saremmo padroni del nostro destino. Lo siamo solo per il secondo posto. Vedremo":

DICHIARAZIONE "VINCEREMO LO SCUDETTO" - "Vedo che siete ostinati su questo. Era importante dirlo in quel momento. Non era un'uscita da stupido. Poi potremmo dire che una divinità mi ha punito dopo questa affermazione. In ogni caso noi non vogliamo portare la Roma al centro del villaggio, ma la Roma al centro dell'Italia. Quest'anno siamo stati colpiti duramente dalla sfortuna con gli infortuni, poi con qualche errore. Ma lavoriamo per far lottare la Roma ogni anno per lo scudetto. Il prossimo che mi farà questa domanda lo manderò a quel paese (sorride, ndr). Quando ho fatto quella dichiarazione volevo ridare orgoglio ai nostri tifosi. Se non è quest'anno sarà nel futuro. I tifosi devono essere consapevoli che la Roma sta costruendo una squadra che nel futuro lotterà nel campionato e si spera nella Champions League".

FEYENOORD - "Sicuramente la vittoria di Rotterdam ha dato fiducia alla squadra. Ora dobbiamo concentrarci sulla sfida contro la Juventus".

JUVENTUS PIU' DEBOLE DELL'ANNO SCORSO? - "E' la prima del campionato. Quindi sicuramente è ancora più forte".

DOUMBIA - "Non sarà convocato domani. Ha una lombalgia ed è fuori condizione. Con il rientro di alcuni giocatori però ho delle soluzioni. Abbiamo anche Verde per quanto riguarda il piano offensivo. Anche Iturbe è tornato facendo bene. Maicon? E' troppo presto".

RISULTATO - "Non penso che la Juventus venga qui per pareggiare. I bianconeri avranno voglia di vincere come sempre. Sarà una gara contro due squadre determinate a vincere. Non cambia niente".




Commenta con Facebook