• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Celtic, Mancini: "Presto per dire dove possiamo arrivare. Ecco in cosa è migliorato Guarin"

Inter-Celtic, Mancini: "Presto per dire dove possiamo arrivare. Ecco in cosa è migliorato Guarin"

Il tecnico dei nerazzurri ha parlato al termine della sfida contro gli scozzesi


Roberto Mancini (Getty Images)

26/02/2015 21:07

INTER CELTIC EUROPA LEAGUE MANCINI/ MILANO - L'Inter di Roberto Mancini vola agli ottavi di finale di Europa League. Il tecnico dei nerazzurri - intervistato da 'Mediaset Premium' - ha commentato il successo contro il Celtic: "Il rischio all'inizio è stato grande, un gol lì cambia la partita. Con l'espulsione, poi, è stato più semplice. Dovevamo segnare prima per stare più tranquilli. Guarin ha sempre tirato così, magari in passato si intestardiva di più a portare il pallone, ma con i suoi inserimenti da dietro è pericoloso".

CRESCITA - "E' ancora presto dire dove possiamo arrivare, stiamo migliorando ma errori ne commettiamo sempre. Quando non commetteremo più errori potremo dire di stare meglio".

NUOVO MODULO - "Ci permette di allargare il gioco e gli avversari. In questo modo abbiamo mantenuto anche più il possesso palla e ci ha favorito. Loro erano più coperti oggi nella fase di non possesso e non ci concedevano lo stesso spazio dell'andata. Hernanes e Guarin restavano troppo avanti".

ITALIA - "Spero che vadano avanti tutte le italiane per il ranking Uefa".

M.S.




Commenta con Facebook