• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Cesena > Cesena, Foschi: "Meritiamo la salvezza. Defrel? Ha un gran futuro"

Cesena, Foschi: "Meritiamo la salvezza. Defrel? Ha un gran futuro"

Dopo il pari con la Juventus parla il direttore dell'area tecnica bianconera


Rino Foschi ©Getty Images

16/02/2015 10:21

CESENA FOSCHI / CESENA - Il giorno dopo il pareggio prestigioso contro la Juventus, parla così il direttore dell'area tecnica bianconera Rino Foschi a 'Radio Sportiva': "Una squadra come il Cesena che va in vantaggio e poi viene rimontata potrebbe andare al tracollo invece siamo rimasti compatti. Eravamo liberi di testa; lavoriamo molto bene sul campo per raggiungere un obiettivo che sembrava impossibile. Salvezza? Ci abbiamo sempre creduto anche se è difficile e per come lavoriamo adesso la meritiamo. Dobbiamo sfruttare gli scontri diretti in casa poi dobbiamo crescere fuori".

POLEMICHE LOTITO - "Ho già parlato tanto negli anni passati e ho subito qualcosa. Non voglio dare giudizi ma io ho vissuto un percorso partendo dal basso. C'è qualcosa che non va e lo sappiamo tutti. Non mi meraviglio di niente. La Serie A ha bisogno di chi lavora bene con serietà e divertimento. Tra due dirigenti, quando uno porta le registrazioni dall'altra parte, non è bello. Il calcio traina tante cose in Italia".

DI CARLO PIU' - "Bisoli è stato sfortunato. L'impatto con la SerievA non è facile e non eravamo all'altezza di certe prestazione. Bisoli ha fatto il possibile anche se poteva fare qualche risultato in più. Giusto o no ci rimette l'allenatore. Di Carlo ci ha messo del suo, ognuno ha i suoi modi. Ha lavorato molto sulla testa e sull'autostima dei giocatori".

DEFREL TOP - "E' già sotto osservazione. Paragoni con Dybala? E' un altro discorso. Ha fatto bene lo scorso anno e sapevamo il suo valore. E' intelligente e sa gestirsi dentro e fuori dal campo. Ha un futuro importantissimo. Il prezzo lo fa il mercato, magari lo chiedesse il Psg..."




Commenta con Facebook