• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Cesena-Juventus, Allegri: "Galliani? Polemiche non portano a niente. Ottime chance in Champions"

Cesena-Juventus, Allegri: "Galliani? Polemiche non portano a niente. Ottime chance in Champions"

Il tecnico bianconero ha parlato alla vigilia della sfida contro i romagnoli


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

14/02/2015 12:00

JUVENTUS CESENA ALLEGRI / TORINO - Massimiliano Allegri - per le news Juventus - ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della sfida di domani sera della 'Vecchia Signora' sul campo del Cesena.

POLEMICHE POST-MILAN - "Dispiace ma la polemica in Italia è un'abitudine. Sabato è stata una bella partita, il Milan ha giocato bene, le polemiche sono state fatte su degli episodi in cui se ne poteva fare a meno. Protagonisti in campo e dirigenti hanno l'obiettivo di riportare ad una credibilita di livello mondiale il calcio italiano, le polemiche vanno smorzate perchè non portano a niente. Galliani? Non l'ho sentito, ho un ottimo rapporto con lui. Tre anni e mezzo insieme non si dimenticano, ma ora penso solo alla Juventus".

CESENA - "Domani i tre punti sono troppo importanti per mantenere il vantaggio inalterato. Sul sintentico la palla viaggia più veloce, bisogna giocare bene tecnicamente ed essere precisi in ogni passaggio. La Champions? Dopo Cesena penseremo all'Atalanta e solo dopo alla partita con il Borussia, importante per tutto il calcio italiano".

FORMAZIONE - "Llorente e Morata? Al momento non ho ancora deciso se giocheranno loro o magari Coman. Deciderà domattina: uno fra Morata e Llorente giocherà di sicuro. Morata si può integrare con chiunque degli altri attaccanti, mentre per Llorente c'è bisogno che la squadra giochi un calcio leggermemnte diverso. Ho sentito che Pirlo può riposare domani: Andrea invece sarà della partita".

VIDAL E BARZAGLI - I due trequartisti della Juventus, al momento, sono Vidal e Pereyra. Arturo sta bene fisicamente, ha una gamba diversa e sta migliorando nella parte offensiva. A livello fisico sta crescendo tutta la squadra". Il miglior acquisto di gennaio in difesa non è arrivato dal calciomercato ma dal recupero di Barzagli: "Ha fatto un buon test con la Primavera e sarà un acquisto importante per il finale di stagione".

TRE FRONTI - "Il nostro obiettivo è giocare su tutti i fronti a febbraio-marzo: per ora ci siamo. La Juve è 20 anni che non vince la Coppa Italia e in Champions abbiamo ottime possibilità di passare il turno, anche se incontriamo una squadra forte come il Borussia che ha nel suo collettivo ottimi singoli".

VICENDA LOTITO - "Le parole di Lotito sul Carpi? Nel calcio contano i risultati, dalla Serie B verranno le squadre che meritano, indipendentemente dal nome delle squadre. Non voglio dire che sono rimasto sconvolto, ma sicuramente scosso e stranito".




Commenta con Facebook