• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, Perea: "Contento di essere tornato, ora c'è un'aria diversa"

Lazio, Perea: "Contento di essere tornato, ora c'è un'aria diversa"

L'attaccante colombiano: "Pioli mi ha detto che posso essere utile"


Brayan Perea (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

30/01/2015 17:21

LAZIO PEREA PERUGIA PIOLI/ ROMA - Tornato dal prestito al Perugia durante la sessione invernale di calciomercato, Brayan Perea ha l'opportunità di giocarsi le sue chance con la Lazio. L'attaccante colombiano, intervenuto ai microfoni dell'emittente radiofonica biancoceleste, ha dichiarato i suoi obiettivi in vista della seconda parte di stagione: "Sono contentissimo di essere tornato alla Lazio - ha dichiarato Perea a 'Lazio Style Radio' - i compagni mi hanno accolto in una maniera veramente bellissima, mi hanno fatto sentire di nuovo a casa e questa è una cosa che può solo farmi piacere. 

PERUGIA - "La mia esperienza a Perugia? L'allenatore diceva di vedermi impaurito e come un giocatore da Serie B. Io avevo tanta voglia di giocare e in allenamento facevo sempre di tutto per poter migliorare la mia forma fisica".

PIOLI - "Che impressione mi ha dato Pioli? Un'ottima impressione, soprattutto dal punto di vista umano. Lui mi ha detto che posso essere molto utile nel suo modulo di gioco. Non ho problemi a giocare da unica punta o con un compagno accanto, rientrare per dare una mano in difesa è nelle mie corde".

CHAMPIONS LEAGUE - "Se sono contento di trovare una Lazio che lotta per conquistare un posto nella prossima Champions League? Io voglio mettermi a completa disposizione della squadra ed aiutarla a fare bene. I miei compagni hanno dimostrato di essere forti esprimendo un ottimo modo di giocare".

FELIPE ANDERSON - "Sono molto felice per Felipe Anderson, la Lazio ha bisogno di lui e stiamo aspettando il suo rientro. E' riuscito ad esplodere dopo le difficoltà del primo anno, spero continui così. Quando andai via lui ci rimase male, a Perugia mi sentivo spesso sia con Keita che con Felipe Anderson, sono come due fratelli per me".

KLOSE - "Poter giocare al fianco di un campione del mondo come Miroslav Klose è sempre un piacere, io posso solo imparare da uno come lui - ha dichiarato Perea, protagonista odierno delle notizie Lazio - Come ho ritrovato lo spogliatoio? C'è un grande gruppo e un'altra aria: siamo tutti amici e vogliamo continuare così".

CRESCITA - "Voglio migliorare sotto tutti i punti di vista, non sono contento del mio primo anno nonostante i primi gol fatti. Se sono tornato devo farmi trovare al livello della squadra. Il gruppo è splido, a Cesena vogliamo dimostrare il nostro valore".




Commenta con Facebook