• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Calciomercato Juventus, Allegri saluta Giovinco. E 'striglia' Vidal

Calciomercato Juventus, Allegri saluta Giovinco. E 'striglia' Vidal

Oggi l'attaccante volerà in Canada. Ramanzina del tecnico al cileno


Arturo Vidal (Getty Images)
Marco Di Federico

30/01/2015 07:37

CALCIOMERCATO JUVENTUS VIDAL GIOVINCO ALLEGRI / TORINO - Il calciomercato Juventus potrebbe avere oggi novità importanti sul fronte Sebastian Giovinco. Gli agenti del calciatore si trovano da giorni in Canada per capire se l'attaccante, che ha già firmato un contratto che lo legherà al suo nuovo club da luglio per le prossime 5 stagioni, possa andare subito a Toronto e liberare uno slot nella rosa a disposizione di Allegri per il reparto offensivo: secondo 'TuttoSport', oggi o al massimo domani arriverà il via libera dei canadesi, che spenderanno qualcosa di più rispetto ai programmi iniziali ma potranno contare su Giovinco dalla prima giornata della Mls, in programma il 7 marzo sul campo dei Vancouver Whitecaps.

L'addio di Giovinco servirà così alla Juventus per avere uno tra Osvaldo e Pazzini, con Zaza ormai fuori dai giochi. In pole c'è, e non è una novità, l'italo-argentino, anche grazie all'ottimo rapporto con Tevez ed altri big della squadra. I bianconeri lo vogliono gratis, l'Inter chiede 500mila euro, si sta trattando per trovare subito una soluzione che farebbe comodo ad entrambe. Resta aperta la pista che porta al 'Pazzo', che avrà ancora meno spazio con l'arrivo di Destro e dal quale soprattutto il Milan vorrebbe ottenere qualcosa prima della scadenza del suo contratto, che arriva a giugno.

Nel frattempo aria pesante a Vinovo tra Allegri e Vidal dopo il nuovo infortunio del cileno, che ha rimediato un lieve trauma contusivo-distorsivo al ginocchio destro, anche se la risonanza magnetica a cui si è sottoposto ha escluso lesioni gravi. Il tecnico ha voluto ieri un incontro faccia a faccia con il 'Guerriero' per capire cosa sta succedendo, visto che anche a Parma ha giocato una pessima gara ed è uscito dal campo non senza polemica. Il nuovo modulo non lo aiuta, le condizioni fisiche neanche, ma Allegri non vuole prescindere da Vidal, anche se Pereyra ha dimostrato di essere all'altezza della Juventus. Secondo 'TuttoSport', quello di ieri è stato un faccia a faccia chiarificatore: uniti fino al termine della stagione, anche se il tecnico non vuole più vedere atteggiamenti di insofferenza da parte del cileno.




Commenta con Facebook