• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Moratti: "Mancini è un trascinatore. E sa chiedere rinforzi"

Inter, Moratti: "Mancini è un trascinatore. E sa chiedere rinforzi"

L'ex presidente nerazzurro commenta l'attuale momento della squadra


Roberto Mancini (Getty Images)

12/01/2015 09:25

CALCIOMERCATO INTER INTERVISTA MASSIMO MORATTI GAZZETTA DELLO SPORT / MILANO - L'ex presidente dell'Inter Massimo Moratti ha concesso un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport' di cui vi riportiamo alcuni estratti.

INTER-GENOA - "E' stata una bella partita, si è sentito anche l’effetto dato dai nuovi arrivati. Podolski lo abbiamo già visto all’opera due volte, Shaqiri ha dimostrato anche nell’ultimo Mondiale quello che è in grado di fare. Sono proprio curioso di vederlo all’opera in nerazzurro".

PODOLSKI - "La prova del tedesco è stata molto buona. Si è dimostrato giocatore intelligente ed esperto, altrimenti non si sarebbe inserito così in fretta. Mi aveva convinto contro la Juve, si è ripetuto col Genoa. Bravo anche a sacrificarsi nel finale, malgrado si vedesse che era stanco".

TIFOSI -  "Loro sono sempre fantastici. Hanno saputo trascinare la squadra ma è merito anche di Mancini che sa trascinare il pubblico. Ha cambiato mentalità al gruppo, lo fa giocare bene. Allo stadio si respirava proprio un’aria nuova".

CALCIOMERCATO - "Ai miei tempi, in effetti, Mancini era molto insistente sul calciomercato. Ora penso che la situazione sia un po’ diversa. Credo abbia detto chiarament alla dirigenza che per puntare in alto bisognava rinforzare la rosa. Come un anno fa con Hernanes, Thohir ha dimostrato che se serve fare un sacrificio per l’Inter lui non si tira indietro".

CLASSIFICA - "Certo che ci credo al terzo posto. Dobbiamo crederci tutti".

S.D.




Commenta con Facebook