• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Barcellona, Luis Enrique: "Nessun ultimatum. Conflitti con Messi? Non confermo né smentisco"

Barcellona, Luis Enrique: "Nessun ultimatum. Conflitti con Messi? Non confermo né smentisco"

In conferenza stampa il tecnico blaugrana dribbla i rumors sui contrasti con l'attaccante argentino


Luis Enrique ©Getty Images

07/01/2015 13:12

BARCELLONA LUIS ENRIQUE MESSI / BARCELLONA (Spagna) - Alla vigilia della sfida contro l'Elche parla così il tecnico del Barcellona, Luis Enrique. Le attenzioni sono tutte rivolte agli ultimi presunti contrasti con Leo Messi: "Ho lo stesso rapporto con tutti i giocatori della mia squadra e non ho niente da rimproverarmi. Messi? E' il migliore al mondo e non è necessario che lo ripeta. Non confermo né smentisco le voci sui presunti conflitti con lui; è una notizia che lascia il tempo che trova. La verità è che non si è allenato per gastroenterite. La continuità degli allenatori dipende dai risultati ma non c'è un ultimatum, ho la fiducia di tutti e non sono minimamente preoccupato. Girano tante voci ma a me non interessano perché penso solo a lavorare. Quello che accade dentro lo spogliatoio resta dentro lo spogliatoio, così come quello che ci diciamo col presidente. Mi dispiace molto per Zubizarreta, ha fatto un gran lavoro ma nel calcio le cose cambiano". Poi una battuta anche sui suoi trascorsi a Roma: "Porto solo ricordi positivi di quell'esperienza".

J.T.




Commenta con Facebook