• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TV & cinema > Musica, da Liga a Eros a Mannoia: l’addio a Pino Daniele dei colleghi cantanti

Musica, da Liga a Eros a Mannoia: l’addio a Pino Daniele dei colleghi cantanti

Il cantautore napoletano avrebbe compiuto 60 anni il prossimo marzo


Pino Daniele (Getty Images)

05/01/2015 13:28

MUSICA MORTE PINO DANIELE L’ADDIO DEI COLLEGHI / ROMA – Arrivano dai social network le prime reazioni alla notizia della morte di Pino Daniele. Da Eros Ramazzotti a Fiorella Mannoia, da Biagio Antonacci a Emma Marrone, ecco alcuni pensieri dei colleghi cantanti affidati alla rete:

Biagio Antonacci: “Oggi piango l'uomo che mi ha insegnato la parte bella della musica, pura, vera, suonata… L'uomo che al telefono pochi giorni fa sdrammatizzava la vita con parole semplici… L'uomo che ho guardato in tv pochi giorni fa ed al quale ho scritto: "ti amo, per questa vita di musica”… L'uomo che è venuto a sentirmi cantare a Roma la sera prima del suo concerto ed al quale ho dedicato “quando, quando” uno dei suoi stupendi ed innumerevoli capolavori.
Oggi piango un artista che tanto ci lascia e che non ha bisogno di rinascere .... Ai tuoi figli ed a chi ami ..... Riposa in musica
Tuo fratellino Biagio.
P.S: quando incontrerai mio Padre dille che qui stiamo tutti bene!”

Emma Marrone: “Solo tu potevi chiamarmi Emmuccia ...
Ciao Pino. Che vuoto ..”

Alessandra Amoroso: “Ricordo qualche settimana fa la tua chiamata: Ale ti piacerebbe venire a cantare con me a Bari? "Vento di passione" o "Quando quando"?
E io: Beh Pino sì e poi sono troppo belle tutte e due...
LUI: Allora le facciam tutte e due...!!!Ahahahh...
Intenso,vero,emozionante...un bellissimo momento e un ricordo unico che custodirò per sempre nel mio cuore!
GRAZIE DI TUTTO PINO...grazie! Sandrina”

Eros Ramazzotti: “Anche Pino ci ha lasciato.
Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perchè eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo.....”

Claudio Baglioni: “Pino, Pinuccio tanto caro
Pino adorato
ieri sera guardavo la foto presa da lontano
di noi due seduti sul bordo del terrazzo
mentre tu mi raccontavi e io ascoltavo.
Dietro c'era solo il mare.
E al mare e a te pensavo
come in una misteriosa malinconia,
una tristezza nuova e sconosciuta.
Non capivo, non sapevo ancora niente.
Avevo una chitarra per le mani
e piano piano mi sono ritrovato a suonare
e poi a canticchiare Io dal mare
immaginando nel lunghissimo finale
i tuoi fraseggi di corde e voli di voce senza parole.
Tu non c'eri ma era come se fossi lì con me
a ricordare il pezzo, a ripassarlo
per la prossima occasione in cui l'avremmo rifatto.
L'avevamo registrato venticinque anni fa
e tu, che non eri stato bene,
l'avevi voluto fare lo stesso.
"Ci ho messo tutto il cuore" dicesti sorridendo
e ci scherzammo su per tutta la cena al ristorante.
Ora, dopo un quarto di secolo, quel cuore si è fermato.
Ma non la voce, le note calde della tua chitarra,
lo swing, il blues, l'anima profonda, le canzoni belle.
Non la tua passione, la sincerità come melodia di vita,
l'amicizia vera, diretta e a volte brusca,
quasi antica, di un altro tempo, di un tempo che fu giovane
insieme a noi e ai nostri primi sogni.
Un tempo che non è passato mai
e che, d'ora in poi, scorrerà diverso
con il ritmo più dolente e lento della nostalgia.
È stato un regalo conoscerti e incontrarti
in questi anni e in questo mondo
e cantare suonare parlare ridere con te
e sentire, sapere, essere sicuro
che ogni volta,
nella musica e nella vita,
ci hai messo tutto il cuore.”

Luciano Ligabue: “Ciao Pino, grazie.
Ancora una volta ti abbraccio.”

Fiorella Mannoia: “Pino Daniele ci ha lasciato. Un dolore immenso, sono attonita, non trovo altre parole”.

Laura Pausini: “Ho appena saputo che Pino è volato in cielo..
Sono molto scossa, immobile nel letto perchè mi sembra impossibile.. Magari adesso mi addormento e domani non è più vero...
Qui sotto il video insieme a Napoli.. nella mia pancia Paola a 3 mesi, Pino canta e suona come solo lui sa fare e la sua gente e la sua piazza e la sua città è emozionata come me...
Dai che domani non è vero..”

Lorenzo Jovanotti: “Ciao Pino”

Negramaro: “Fa male al cuore... ciao Pino!!!”

Michele Zarrillo: "Un saluto all'immenso #PinoDaniele
Orgoglio e patrimonio culturale italiano... la musica perde, prematuramente ed in poco tempo, un altro dei suoi figli prediletti, facendo vivere a tutti noi, e soprattutto ai loro cari, un periodo di profonda tristezza...."

S.C.




Commenta con Facebook