• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, che 'sgarbi' all'Inter: c'è il 'sì' di Sneijder. E Shaqiri...

Calciomercato Juventus, che 'sgarbi' all'Inter: c'è il 'sì' di Sneijder. E Shaqiri...

Bianconeri sempre in corsa per lo svizzero del Bayern Monaco, mentre il Psg li stoppa per Lavezzi


Wesley Sneijder (Getty Images)
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

02/01/2015 07:33

CALCIOMERCATO JUVENTUS INTER SNEIJDER SHAQIRI LAVEZZI / TORINO - Le necessità sono più o meno le stesse, gli obiettivi simili. Ed allora Juventus-Inter s'infiamma già sul mercato prima della sentitissima sfida di martedì prossimo allo 'Juventus Stadium'. Il grande obiettivo bianconero per la trequarti resta lo svizzero Xherdan Shaqiri, in uscita dal Bayern Monaco. Le trattative, come anticipato da Calciomercato.it, sono già partite, ma dopo il ritorno di fiamma importante dell'Inter i bianconeri sarebbero pronti a modificare l'offerta da presentare ai bavaresi, mettendo sul piatto un prestito oneroso con diritto di riscatto condizionato al raggiungimento di alcuni obiettivi (si ipotizza scudetto e quarti di finale di Champions League). Le cifre: 3 milioni per il prestito, 12 per il riscatto condizionato. Si vedrà, in tempi brevi.

Ed intanto si valutano anche altri nomi. Niente giorni di festa, telefoni caldi per il duo Marotta-Paratici che ha mosso passi importanti per Wesley Sneijder. L'olandese è la pista più calda dopo lo svizzero del Bayern, tanto che durante l'ultimo colloquio i dirigenti juventini avrebbero ottenuto il 'sì' al trasferimento a Torino da parte del giocatore, riporta 'Tuttosport'. Il Galatasaray sarebbe indietro nel pagamento dello stipendio dell'ex Inter di due o tre mesi: non abbastanza per autorizzarlo ad intentare un contenzioso e liberarsi gratis. Così i turchi chiedono circa 6 o 7 milioni di euro al momento, cifra che la Juventus non intende spendere. Per Lavezzi invece, corteggiato sempre dai rivali nerazzurri, è arrivato il 'no' del Paris Saint-Germain nonostante la rottura. Sullo sfondo il giovane Praet dell'Anderlecht ed Alessandro Diamanti, sondato al pari di Inter, Torino, Milan, Fiorentina e Sampdoria




Commenta con Facebook