• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Spagna > Real Madrid, Ancelotti: "Anno fantastico, siamo entrati nella storia"

Real Madrid, Ancelotti: "Anno fantastico, siamo entrati nella storia"

Il tecnico italiano: "La chiave della stagione è stata la vittoria in finale di Coppa di Spagna contro il Barcellona"


Carlo Ancelotti (Getty Images)
Marco Di Federico

29/12/2014 08:24

REAL ANCELOTTI CHAMPIONS LEAGUE RONALDO / MADRID (Spagna) - Il 2014 è stato l'anno di Carlo Ancelotti. Semplicemente incredibile quello che il tecnico italiano ha fatto con il Real Madrid, con cui ha conquistato la tanto aagognata 'Décima', più Coppa del Re, Supercoppa europea e Mondiale per Club. "La chiave della stagione è stata la vittoria in finale di Coppa di Spagna contro il Barcellona, che ci aveva battuto due volte in campionato. - spiega Ancelotti a 'La Gazzetta dello Sport' - Eravamo senza Ronaldo, era la prima volta che usavamo il 4-4-2 in fase difensiva e ci è servito per andare a vincere a Monaco. Il 4-0 contro il Bayern nel mio ranking personale è paragonabile solo al 3-0 contro il Manchester United nel 2007. Una gara perfetta".

DECIMA - "A Lisbona siamo andati con grande convinzione. Non vinci 4-0 a Monaco se non è il tuo anno. La motivazione era fortissima, è stata una vittoria meritata. Il Real Madrid è una potenza bestiale, ma da dentro stupisce: organizzazione perfetta, struttura impeccabile, affetto ovunque andiamo. In questo 2014 siamo entrati nella storia: per me è più importante vincere qui che altrove. Sono legatissimo al Milan e lo sarò del Real quando me ne andrò".




Commenta con Facebook