• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-PALERMO

PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-PALERMO

Vazquez sontuoso, Denis non si arrende


Franco Vazquez (Getty Images)
Giorgio Elia

21/12/2014 16:55

Ecco le pagelle di ATALANTA-PALERMO:

ATALANTA

Sportiello 5 - Si fa sorprendere nel primo palo da Rigoni, facendosi sorprendere da Vazquez in occasione del pallonetto del fantasista rosanero. 

Zappacosta 6 - Bene in fase di spinta, un pò meno in quella difensiva nel confronto con la catena di sinistra avversaria composta da Barreto e Lazaar. 

Stendardo 6 - L'unico a salvarsi nella debole retroguardia bergamasca. 

Benalouane 4,5 - Pomeriggio tremendo per lui in marcatura su Dybala, che lo irride in più di un'occasione facendogli procurare anche un'ammonizione. 

Dramè 6,5 - In ritardo su Vazquez in occasione della terza rete ospite nel recupero del primo tempo, è però decisivo nella ripresa con la sua spinta sulla sinistra.

Baselli 5,5 - Uno dei pochi della formaizone di Colantuono a sapere cosa fare con il pallone tra i piedi, lo gestisce sempre con lucidità. Dal 57's.t. Gomez 6 - Il suo ingresso regala brio alla manovra offensiva. 

Cigarini 5 - Manca la sua regia, imbrigliato dai centrocampisti avversari. Il palo nella ripresa, unico acuto della sua partita.

Carmona 5 - Non riesce a fornire un contributo quantitativo in mezzo al campo e a protezione della difesa, dando spesso l'impressione di correre a vuoto. 

Moralez 6,5 - Le sue sterzate e i suoi cambi di passo provano a regaalre vitalità alla sua squadra, risultando senza dubbio il più intraprendente dei padroni di casa. Realizza la rete che rivitalizza i suoi. 

Denis 7 - Si procura e trasforma il calcio di rigore torando al gol dopo un lungo digiuno e risultando sempre l'ultimo ad arrendersi, trascinando la squadra al pari nella ripresa. Dal 83's.t. D'Alessandro s.v.

Boakye 5 - Colantuono lo promuove titolare, ma lui non riesce a sfruttare l'occasione concessa, gestendo male i pochi palloni in suo possesso. Dal 45's.t. Bianchi 5 - Si divora di testa indisturbato il punto del pari. 

Allenatore Colantuono 6 - Male nelle scelte iniziali, riesce a invertire la rotta della sua squadra nella ripresa con il cambio di sistema di gioco.

 

PALERMO

Sorrentino 6 - Non impeccabile forse in uscita sul gol di Moralez, compie un paio di interventi decisivi. 

Munoz 5,5 - La decisione di Orsato appare eccessiva nel giudicare falloso il suo intervento su Denis, un episodio che ne segna la partita forse vista la disattenzione nella ripresa sul gol di Moralez. 

Gonzalez 6,5 - Sempre molto attento al centro della difesa, da una sua copertura parte l'azione del capolavoro firmato Vazquez. 

Andelkovic 5 - Ancora un suo errore spiana la strada agli avversari, stavolta per il pari di Denis. 

Morganella 5,5 - Bene sulla fascia destra in fase di spinta, concede troppo spazio a Dramè nel gol di Moralez. 

Rigoni 7 - Terzo gol di fila per l'ex Chievo che riesce cosi ad eguagliare il suo miglior risultato stagionale centrale l'anno scorso con i veronesi. Sempre più decisivo. Dal 75's.t. Bolzoni s.v.

Maresca 6,5 - E' prezioso soprattutto nella gestione dei tempi di gioco nel corso della partita, riuscendo ad addormentare la stessa con la sua squadra in vantaggio per frenare l'impeto degli avversari. Dal 90's.t. Belotti s.v.

Barreto 7 - Partecipa alla splendida azione che porta alla prima rete di Rigoni, facendosi trovare sempre pronto a ribaltare l'azione di gioco per la sua squadra. Dal 69's.t. Della Rocca 6 - Pochi palloni giocati, ma sempre in maniera intelligente. 

Lazaar 6,5 - Zappacosta gli crea qualche pensiero in fase difensiva, ma lui risulta comunque determinante con la sua spinta nello sviluppo del gioco offensivo della squadra. 

Vazquez 8 - Scrive pagine e pagine di poesia sul terreno di gioco dell'Atalanta, offrendo un assist preciso a Rigoni prima, inventandosi il gol del raddoppio rosanero con un "dolcissimo" tocco sotto che supera Sportiello e firmando la sua doppietta con una rete da puro opportunista. Ritorno prepotente del Mudo.

Dybala 7 - Fa ammattire Benalouane che non riesce mai a fermarlo, inventando sempre giocate che illuminano la manovra offensiva della sua squadra. Non va in gol, ma riesce comunque a risultare decisivo con l'assist vincente per Vazquez.

Allenatore Iachini 6 - Ha il merito di aver costruito un giocattolo funzionante e bello da vedere. Nella ripresa, però, il Palermo cala fisicamente e vede sfumare la vittoria. 

Arbitro Orsato 5,5 - Gestisce bene la partita sotto il profilo del nervosismo, bloccando lo stesso sul nascere con la sua distribuzione dei cartellini, ma sembra esser eccessiva la sua decisione di sanzionare con il rigore il contatto Munoz-Denis in area di rigore rosanero.

 

TABELLINO

ATALANTA-PALERMO  3-3

ATALANTA(4-4-1-1):Sportiello, Zappacosta, Benalouane, Stendardo, Dramè, Baselli(Gomez 56's.t), Cigarini, Carmona, Moralez, Boakye(Bianchi 45's.t.)Denis(D'Alessandro 83's.t.). A disp.: Avramov, Biava, Bellini, Del Grosso, Migliaccio, Cherubin, Grassi, Molina, Spinazzola. All. Colantuono.

PALERMO (3-5-2): Sorrentino, Munoz, Gonzalez, Andelkovic, Morganella, Rigoni(Bolzoni 75's.t.), Maresca(Belotti 90's.t.), Barreto(Della Rocca 69's.t.), Lazaar, Vazquez, Dybala. A disp.: Ujkani, Terzi, Pisano, Feddal, Ngoyi, Emerson, Chochev, Quaison, Joao Silva. All. Iachini.

Arbitro: Orsato

Marcatori: Rigoni (P) 6'p.t., Vazquez (P) 16'p.t., Denis (A) 40' p.t., Vazquez (P), 46'p.t., Moralez (A) 56's.t., Denis (A) 76's.t.

Ammoniti: Benalouane (A), Baselli (A), Gonzalez (P), Carmona (A), Bianchi (A), Cigarini(A), Della Rocca (P)




Commenta con Facebook