• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Fiorentina-Juventus, Montella: "Li fermeremo con il palleggio. Allegri ha dei meriti"

Fiorentina-Juventus, Montella: "Li fermeremo con il palleggio. Allegri ha dei meriti"

L'allenatore dei viola sta parlando in vista della gara contro i bianconeri


Vincenzo Montella (Getty Images)
Matteo Zappalà (@matteobegbie)

04/12/2014 15:11

FIORENTINA-JUVENTUS MONTELLA / FIRENZE - L'allenatore Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa delle ultime news Fiorentina in vista della gara di domani contro la Juventus. Calciomercato.it vi riporta le sue dichiarazioni.

JUVENTUS - "E' una partita importante, ci teniamo. Sarà un avversario difficilissimo. In ogni caso vogliamo regalarci qualcosa di importante. Per batterli servirà convinzione e umiltà. Dovremo giocare al 100% dimenticando la sfida dell'anno scorso".

ALLEGRI - "Ha cambiato modo di giocare, i meriti sono di Conte che ha creato una mentalità e di Allegri che l'ha mantenuta pur avendo cambiato qualcosa".

JOAQUIN - "Sta dimostrando il suo valore con spirito di sacrificio. A livello tecnico non si sono mai stati dubbi, adesso ha anche quello spirito che mi ha fatto cambiare idea".

MESSAGGI ALLA ROMA - "Non servono, non ho sentito nessuno. Ho anche cambiato numero".

VOGLIA DI RIVINCITA - "Dall'eliminazione in Europa League dello scorso anno è passato tanto tempo. Siamo concentrati soltanto sulla partita, senza altri spiriti di rivalsa".

MARIN - "La Juventus è talmente forte che sarà difficile sorprenderli. In ogni caso Marin è tra gli indiziati a giocare".

GOMEZ - "Si è sbloccato, l'aspettavamo tutti. E' al 100%, conto moltissimo su di lui".

FASE DIFENSIVA - "Le partite si leggono in molti modi. Per vincere qualche rischio va corso. Anche domani proveremo a fare la partita, a gestire la palla, per questo mi sta bene concedere qualcosa per costruire palle gol".

MATI FERNANDEZ - "Si è adattato bene da trequartista e da interno. Sta avendo continuità e sta benissimo. Non ha comunque caratteristiche da regista".

TIFOSERIA - "Un tifo caloroso ti dà qualcosa in più. Siamo orgogliosi e sappiamo che dipende da noi. Il pubblico ci sarà sicuramente d'aiuto".

FISICITA' BIANCONERA - "E' una risorsa. Sicuramente è una qualità fondamentale per un giocatore. Noi abbiamo altre armi, cercheremo di fermarli con il palleggio".

 




Commenta con Facebook