• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Verona-Fiorentina, Montella: "La squadra è carica. Conte? Disponibilità a dialogare"

Verona-Fiorentina, Montella: "La squadra è carica. Conte? Disponibilità a dialogare"

L'allenatore viola ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara del 'Bentegodi'


Vincenzo Montella (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

22/11/2014 12:07

VERONA FIORENTINA MONTELLA / FIRENZE - Gara delicata domani per le news Fiorentina. L'undici di Vincenzo Montella punta a ritrovare la retta via dopo le ultime delusioni nella non facile trasferta sul campo del Verona: "La visita di Andrea Della Valle ci ha fatto bene, crea armonia nel gruppo. La cena di ieri sera è servita, è stata piacevole - ha detto l'allenatore in conferenza stampa - Abbiamo grande motivazione, c'è fiducia e ottimismo. C'è voglia di riprendersi, ho visto tanta determinazione nei ragazzi. Siamo carichi, vogliamo superare questo momento difficile. Vogliamo superare il Verona in classifica".

FORMAZIONE - "I giocatori rientrati dalle nazionali stanno tutti bene. Solo Vargas è più stanco perchè ha dormito meno rispoetto agli altri. Chi è rimasto a Firenze ha fatto allenamenti sull'intensità che rispecchiano i parametri di una partita. Non abbiamo fatto cose diverse, ma sempre le solite con maggior continuità approfittando della pausa".

SINGOLI - "Babacar sta facendo grandi cose, ha le potenzialità epr diventare un campione. Deve però crescere di testa, deve metterci più attenzione. Ma vedo la voglia giusta in lui nel migliorarsi su questo aspetto. Gomez? Sta bene, soprattutto in queste due ultime settimane. Domani giocherà titolare". Sulla via del recupero anche Marin, volto nuovo del calciomercato viola la scorsa estate: "Sta molto meglio, uno come lui ci dà tante soluzioni offensive".

CONTE E MOGGI - "Lo sfogo di Conte? Lo stimo come uomo e persona, una grande amicizia ci lega. Ognuno, poi, tira l'acqua al proprio mulino: da parte mia c'è la disponibilità a dialogare. Le cose cambierebbero se mi dicesse chi far giocare; sarebbe interessante avere rapporti continui sulle condizioni dei giocatori. Riforma Figc? E' interessante, però bisogana alzare il livello dei giocatori visto che si riducono le rose. Agnelli su Moggi? In Italia siamo abituati anche a un perdono preventivo, non solo in ambito calcistico".




Commenta con Facebook