• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Serie A, ESCLUSIVO Budan su situazione Parma, Palermo, Atalanta e Cesena

Serie A, ESCLUSIVO Budan su situazione Parma, Palermo, Atalanta e Cesena

Il vice D.S. dello Spezia ai microfoni di Calciomercato.it


Igor Budan (Getty Images)
ESCLUSIVO
Gabriele Menegatti

15/11/2014 18:05

ESCLUSIVO BUDAN PARMA PALERMO ATALANTA CESENA / ROMA - Igor Budan, raggiunto in esclusiva da Calciomercato.it, ha analizzato, oltre che la gara di domenica tra Italia e Croazia, anche la questione stranieri nel nostro campionato e il momento dei club dove ha giocato. 

STRANIERI IN ITALIA - "Sento molto parlare del problema dei troppi stranieri e penso che per risolvere la questione non si faccia nulla di importante", ha esordito Budan ai nostri microfoni. "Sembra che, per chi deve provvedere ai cambiamenti, questo aspetto non rappresenti un vero problema. Non vorrei che tutto ciò fosse una scusa per giustificare la mancanza di qualità nei vivai italiani. Per far crescere bene i giovani servono bravi istruttori: probabilmente oggi, nel far maturare un giocatore, prevalgono aspetti diversi dalla qualità".   

PARMA - "Ne parlo con grande affetto - ha proseguito Budan in esclusiva a Calciomercato.it - perché ho passato lì due stagioni molto emozionanti. È un dispiacere vederlo all'ultimo posto in classifica e sapere che ci sono problemi economici. Mi auguro con tutto il cuore che si riprenda al più presto, perchè è una delle piazze migliori per far crescere un giovane, un posto dove si vive il calcio veramente bene". 

PALERMO - Quindi una parentesi sui rosanero: "Dopo la promozione della scorsa stagione si sta trovando la giusta quadratura anche in serie A. Mister Iachini e tutto il suo staff stanno lavorando alla grande, sono contento che il presidente Zamparini abbia dato fiducia a questo gruppo. Se tutto rimarrà così non ci saranno problemi".

ATALANTA - "A Bergamo vivono una fase di cambiamento generazionale, hanno investito tanto sui giovani. Gli auguro di disputare un buon campionato e sono fiducioso perchè in squadra giocano calciatori di esperienza e anche ragazzi interessanti. In estate è partito Bonaventura e adesso si vede ancor più quanto era importante, inoltre si sono verificati una serie di infortuni che hanno condizionato i risultati. Nonostante ciò la Dea ha tutte le carte in regola per salvarsi".

CESENA - "È una piazza molto calorosa e accogliente: lì si può fare del bel calcio. La squadra - conclude Budan a Calciomercato.it - penso che lotterà fino alla fine per restare nella massima serie e il Direttore Sportivo Foschi, mio amico e grande tifoso cesenate, sono certo darà tutto se stesso per sistemare le cose e provare a mantenere la categoria". 




Commenta con Facebook