• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, De Sanctis: "La pensiamo come Garcia. Il mio futuro? Entro Natale..."

Roma, De Sanctis: "La pensiamo come Garcia. Il mio futuro? Entro Natale..."

Il portiere ha analizzato il suo momento e quello della squadra


Morgan De Sanctis ©Getty Images
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

13/11/2014 21:35

ROMA DE SANCTIS INTERVISTA / ROMA - A margine di un evento legato a uno sponsor, il portiere della Roma Morgan De Sanctis ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate da 'romanews.eu': "C’è stato qualche episodio sfortunato con qualche prestazione dove l’avversario è stato più forte di noi. Complessivamente però abbiamo una posizione in classifica in Serie A invidiabile. Abbiamo la possibilità di passare il gruppo di Champions, ritenuto da tutti difficilissimo. Poi se consideriamo tutta quella serie di vicissitudini, e mi riferisco soprattutto agli infortuni che questa squadra in una sessantina di giorni ha dovuto subire, allora credo che questo piccolo bilancio sia assolutamente positivo".

GARCIA - "Non c’è differenza tra il suo pensiero e noi giocatori. Non c’è sostanziale differenza con quello che pensano i tifosi. Sulla forma e sul fatto di dirlo, è una sua scelta e lui si è preso la responsabilità, una responsabilità che condivide con la squadra, che lavora affinché la serie di obiettivi che ci siamo prefissi di raggiungere quotidianamente portino a un risultato importante e sperato, che questa piazza merita".

ALTERNANZA - "Serviva essere al 200% della condizione per giocare 7 partite in 20 giorni, io in questo periodo ero solo al 100%. Con il mister abbiamo concordato di giocare solo 5 di queste, a lui poi la scelta sacrosanta di quali fossero state".

FUTURO - "C’è la serenità per trovare una soluzione che possa soddisfare tutti entro Natale. Credo possa succedere senza alcun problema. Non so dirvi ancora che soluzione sarà, se continuerò anche in un altra maniera oppure non continuare. Di certo tutto quello che sarà deciso sarà fatto di comune accordo".

SKORUSPSKI - "Ci troviamo di fronte a un grandissimo talento lo dico da inizio anno e i fatti mi stanno confermando. Sapevo che sarebbe stata una stagione importante per lui, che avrebbe avuto più opportunità di giocare, a prescindere dai miei infortuni".




Commenta con Facebook