• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Bayern Monaco-Roma, Nainggolan: "Volevamo dare un segnale. Il contatto con Neuer..."

Bayern Monaco-Roma, Nainggolan: "Volevamo dare un segnale. Il contatto con Neuer..."

Il centrocampista belga ha parlato al termine del match


Radja Nainggolan (Getty Images)

05/11/2014 22:53

BAYERN MONACO ROMA /MONACO DI BAVIERA (Germania) - Radja Nainggolan ha analizzato la sconfitta per 2-0 in Champions League sul campo del Bayern Monaco: "Siamo consapevoli che il Bayern è un paio di livelli sopra di noi, abbiamo cercato di adattarci al loro gioco, di fare meno errori possibili - ha spiegato il centrocampista della Roma a 'Mediaset' - Non gli abbiamo permesso di creare tantissimo, ad esclusione delle azioni dei gol. Volevamo dare un segnale a noi stessi, abbiamo dimostrato di saper combattere, difendere e ripartire. Purtroppo alcune opportunità non le abbiamo sfruttate bene. Però non possiamo lamentarci, siamo ancora secondi. All'andata abbiamo sbagliato approccio, volevamo farla noi la partita. Oggi siamo partiti diversamente, dopo quella batosta siamo ripartiti. A Napoli ci sta perdere, non è la fine del mondo. Dobbiamo continuare a fare il nostro campionato".

A 'Sky' il centrocampista belga parla anche del contatto con Neuer: "Avevo calcolato male il calcio della palla e cercavo di smarcare il portiere: comunque non era rigore". 

G.M.




Commenta con Facebook