• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, Thohir a Mazzarri: "Decisive le prossime due partite". Poi il dietrofront

Inter, Thohir a Mazzarri: "Decisive le prossime due partite". Poi il dietrofront

Il presidente nerazzurro al momento però non ritiene utile un cambio di allenatore


Erick Thohir © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

27/10/2014 14:09

CALCIOMERCATO INTER THOHIR MAZZARRI / MILANO - Mazzarri a rischio o al sicuro? Giallo tra Giakarta e Milano dopo il successo dell'Inter contro il Cesena: a tenere banco tra le notizie di calciomercato Inter sono state,infatti, alcune dichiarazioni del presidente nerazzurro Erik Thohir sulla posizione di Walter Mazzarri. Parole che hanno fatto pensare a un possibile cambio di panchina prima che lo stesso patron nerazzurro chiarisse il senso della sua affermazioni e mettesse a tacere le voci di calciomercato.

DUE PARTITE - In alcune dichiarzioni rilasciate al portale indonesiano 'Vivabola' e riportate da 'gazzetta.it', il patron dell'Inter non lasciava presagire nulla di buono per il tecnico nerazzurro: "Ho fiducia in Mazzarri e nel suo lavoro, dobbiamo analizzare con lucidità il problema allenatore: cambiare il tecnico in corsa non è una buona soluzione. Vedremo nelle prossime due partite. Si fanno tanti nomi per l'allenatore: noi puntiamo al migliore".

SMENTITA - Poi è arrivata la smentita ufficiale di Erik Thohir che, in una nota pubblicata sul sito del club, ha voluto chiarire il senso delle sue affermazioni: "Durante il mio viaggio in Italia ho più volte ribadito quanto creda nel lavoro di Mazzarri e della squadra. Lo ripeto ancofa una volta: i risultati sono importanti, ma non siamo qui per contare le partite a nessuno. Alcune mie dichiarazioni di ieri sono state interpretate in maniera non corretta: sono contento della vittoria di ieri e del cuore e della determinazione messe in campo dalla squadra. Ora serve dare continuità a questa prestazione". 

OBIETTIVI - Non cambiano invece gli obiettivi stagionali dell'Inter, con Thohir che indica anche la strada da percorrere facendo l'esempio della Roma: "Dov'erano i giallorossi tre anni fa? Ora sono in grado di lottare per lo scudetto. Per il momento il nostro obiettivo è arrivare tra le prime quattro, ma potrebbe anche cambiare in corsa: la qualificazione in Champions League non è una traguardo impossibile da raggiungere". Con o senza Mazzarri poi si vedrà...




Commenta con Facebook