• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Inzaghi ad un bivio: Diego Lopez o Abbiati?

Milan, Inzaghi ad un bivio: Diego Lopez o Abbiati?

Il tecnico rossonero adesso alle prese con una dura scelta: confermare l'italiano o rilanciare lo spagnolo


Christian Abbiati © Getty Images
Jonathan Terreni

22/10/2014 11:15

MILAN INZAGHI BIVIO PORTIERI / MILANO - Rebus portiere. Adesso l'allenatore del Milan, 'Pippo' Inzaghi, si trova di fronte ad un bivio, piacevole certo, ma pur sempre una decisione difficile da prendere in questi giorni. Il tecnico rossonero infatti dovrà scegliere già dalla prossima giornata di campionato contro la Fiorentina a chi affidare la porta. Da una parte c'è il sempreverde Christian Abbiati, che in queste ultime gare si è fatto trovare pronto, al punto che lo stesso tecnico si è complimentato con lui per il rendimento e la professionalità, nonostante la scelta tecnica che ad inizio stagione lo ha rilegato in panchina. Dall'altra, contro i viola, ci sarà il ritorno di Diego Lopez dopo l'infortunio occorso contro il Parma. Il portiere spagnolo arrivato nel calciomercato d'estate dal Real Madrid è il titolare, sia per l'allenatore che per la dirigenza, che non a caso lo ha portato a Milano con questo intento. 

L'obiettivo rossonero, come scrive 'TuttoSport', sarà adesso quello di evitare un pericoloso dualismo che potrebbe venire a crearsi tra i due. Una competizione sana e costruttiva è neressaria per aumentare lo stimolo ma si sa, soprattutto tra gli estremi difensori o si crea un rapporto stretto e unico oppure diventa difficile gestire la situazione. Abbiati però ha messo le cose in chiaro: lui è rimasto per l'amore del Milan e si è detto pronto a mettersi a disposizione di Inzaghi ed accettare serenamente ogni scelta. Normale che giocare fa piacere a tutti ma lui non vuole far polemica e va avanti per la sua strada, rendendosi utile alla causa come ha dimostrato di saper fare contro Cesena e Verona.

A meno di sorprese sarà quindi Diego Lopez a riprendersi la porta di 'San Siro'. Guai però ad allentare la tensione perché Abbiati è caldo e lo ha già fatto vedere.




Commenta con Facebook