• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Genoa > Genoa-Empoli, Gasperini: "L'arbitro non ha visto su Tonelli. Certi tifosi incompetenti"

Genoa-Empoli, Gasperini: "L'arbitro non ha visto su Tonelli. Certi tifosi incompetenti"

L'allenatore dei liguri ha parlato al termine dell'1-1 del 'Ferraris'


Gian Piero Gasperini ©Getty Images

20/10/2014 23:00

GENOA EMPOLI GASPERINI / GENOVA - E' un Gian Piero Gasperini amareggiato quello che si presenta davanti ai microfoni di' Sky Sport' al termine del match pareggiato per 1-1 contro l'Empoli: "L'arbitro non ha visto, né lui né il quarto uomo. Il giocatore dell'Empoli l'ha presa col braccio, questo è evidente - ha dichiarato l'allenatore del Genoa sulla rete del pareggio dei toscani -. Antonelli? Il rigore c'era, però ha fischiato un fuorigioco che non c'era. Era un momento importante della partita, forse decisivo. Dispiace aver preso un gol così, stasera gli episodi non ci sono girati a favore. Meritavamo di vincere, purtroppo non abbiamo concretizzato alcune occasioni. Abbiamo gli stessi punti di Inter e Fiorentina, ma non è stato un inizio facile. Qualche punto ci manca, però serve anche l'apporto dei tifosi".

TIFOSI - "A Genova c'è troppa negatività, serve un atteggiamento diverso, è penalizzante. Una minoranza si comporta in modo incompetente, hanno costretto anche alcuni campioni ad andare via, esaltando altri che invece sono spariti. Il Genoa viene da momenti di crisi, la più famosa con le magliette consegnate dai giocatori. Il presidente sta lavorando in mille dissicoltà, i veri tifosi devono saltare fuori. Quelli che contestano, invece, farebbero meglio a non seguire il calcio".




Commenta con Facebook