• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Juventus-Roma, Allegri: "Tutti contro di noi, basta parlare di 'caso' Vidal"

Juventus-Roma, Allegri: "Tutti contro di noi, basta parlare di 'caso' Vidal"

Il tecnico bianconero: "Se le decisioni di Rocchi venivano prese in una partita di medio-basso livello non fregava niente a nessuno"


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Marco Di Federico

15/10/2014 09:39

JUVENTUS ROMA VIDAL ALLEGRI SCUDETTO CHAMPIONS LEAGUE / TORINO - La vittoria contro la Roma ha lasciato una scia di polemiche che ancora oggi, dopo 10 giorni, fanno discutere. Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ne ha parlato in un'intervista al 'Corriere della Sera', dove ha affrontato anche altri argomenti caldi come il 'caso' Vidal. "La cosa che ha fatto più male al calcio italiano è che hanno parlato tanto degli episodi e poco della partita. Sotto l'aspetto tecnico è stata buona, intensa, bella da vedere. Su questo, silenzio. - le parole del tecnico - In Italia si evidenziano sempre le cose meno buone. Tutti dicono 'il calcio italiano fa schifo', ma nessuno fa niente perché migliori. Tutti dicono che gli arbitri italiani sono i peggiori, ma poi li troviamo ad arbitrare la finale di Coppa del Mondo. Le squadre italiane all'estero prendono rigori dubbi e stanno zitte. Da noi non succede.  Della partita con la Roma restano i tre punti. Le decisioni di Rocchi sono state elevate alla massima potenza perché era una sfida contro la Juventus: se le stesse cose succedevano in una partita di medio-basso livello non fregavano niente a nessuno. Così si è persa anche la buona prestazione della Juventus contro la Roma, che è una grande squadra che ha in Totti un giocatore straordinario. Purtroppo in Italia tutti sono contro la Juve, ora me ne rendo conto".

VIDAL - "Contro la Roma è stato fuori per scelta tecnica. Con il rientro di Pirlo avevo bisogno di un giocatore più tattico come Marchisio. Ogni tanta qualche stupidata i ragazzi la fanno, ma non c'è un caso Vidal".

SCUDETTO - "Il Milan ha perso solo con noi, l'Inter non me l’aspettavo in difficoltà ma è un’ottima squadra e alla lunga uscirà. Come Napoli e Fiorentina. La Serie A non è e non sarà solo Juve-Roma. Bisogna avere equilibrio. Noi abbiamo perso a Madrid, se ci capitava lo stesso con la Roma, cosa veniva fuori? Il valore di una squadra non si perde in una settimana".

CHAMPIONS LEAGUE - "Parliamone alla fine. A Madrid se finiva 0-0 avremmo parlato di grande personalità. Abbiamo fatto la gara giusta, prendendo gol sull'unico errore. Sicuramente abbiamo margini di miglioramento".




Commenta con Facebook