• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Benatia: "Era impossibile rifiutare il Bayern Monaco"

Calciomercato Roma, Benatia: "Era impossibile rifiutare il Bayern Monaco"

Il difensore marocchino torna a parlare del suo addio dai giallorossi


Mehdi Benatia (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

29/09/2014 11:19

ROMA BENATIA LAHM TOTTI/ MONACO DI BAVIERA (Germania) - Mehdi Benatia torna a parlare del trasferimento che lo ha visto protagonista questa estate, quando dopo una telenovela durata tre mesi, ha lasciato la Roma per il Bayern Monaco: "Questa estate ho avuto molte offerte ma quando ho sentito che mi voleva il Bayern Monaco è stato chiaro che avrei continuato lì la mia carriera - ha dichiarato Benatia in un'intervista rilasciata al sito ufficiale della Bundesliga -  La Roma è una grande squadra in Italia ed ha buone prospettive in Europa ma il Bayern Monaco è tra i primi tre club al mondo. Ho volotuo Monaco di Baviera per vincere tanti titoli, era impossibile rifiutare il Bayern".

RIBERY e GUARDIOLA - "Ribery mi aveva spiegato come fosse difficile trovare al mondo un club migliore del Bayern Monaco e dopo solo un mese posso dire che aveva ragione - ha dichiarato Benatia in merito alla vicenda di calciomercato che lo ha visto lasciare i giallorossi - Guardiola? E' un allenatore che comunica e gesticola molto, sa quello che vuole e chiede tanto ai giocatori".

MONACO DI BAVIERA - "Mia moglie ed io siamo molto felicei a Monaco di Baviera, questa città e accogliente e pulita, se la gente mi incontra per strada mi lascia in pace. E' tutto molto diverso rispetto a quello che succede in Marocco o a Roma, dove era impossibile per me camminare da solo per strada".

TOTTI E LAHM - "Lahm mi ricorda Totti: entrambi hanno giocato sempre nello stesso club fornendo prestazioni di livello superiore ma rimanendo sempre modesti. Questi sono i veri campioni".

LIVELLO - "Qui al Bayern monaco il livello di professionalità è molto pià alto. Fino ad ora non è stato semplice per me perché ancora non sono fisicamente in forma - ha spiegato Benatia, indiscusso protagonista del calciomercato Roma durante l'estate - Giocatori come Lahm, Robben, Alaba e Goetze sono incredibili, non sbagliano mai nulla e non c'è da stupirsi se molto di loro sono già campioni del mondo e hanno vinto la Champions League".




Commenta con Facebook