• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-EMPOLI

PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-EMPOLI

Pucciarelli risponde al gol di Meggiorini. Cesar delude, attento Rugani


Chievo-Empoli (Getty Images)
Luca Mershed

28/09/2014 16:59

PAGELLE E TABELLINO CHIEVO VERONA-EMPOLI/VERONA – Per il Chievo buone le prestazioni di Paloschi e Maxi Lopez; Meggiorini appena entrato segna e cambia il ritmo del match. Deludente Cesar mentre non brilla Radovanovic come al suo solito. Per l’Empoli non morde Tavano che viene sostituito dall’ottimo Maccarone. Importante il gol di Pucciarelli e le giocate di Mario Rui. Ottima fase dfensiva di Rugani.

 

CHIEVO VERONA


Bardi 6,5 – Non viene chiamato in causa per parate troppo difficili ma dimostra comunque molta concentrazione sui palloni a lui indirizzati.

Frey 6,5 – Uno dei migliori del suo reparto: chiude senza troppi problemi sulle incursioni toscane.

Dainelli 6 – Non una delle sue migliori partite: perde di vista i suoi diretti avversari concedendo lo spazio di muoversi.

Cesar 5,5 – Gioca un buon primo tempo, ma con l’entrata di Maccarone inizia a perdere qualche colpo.

Biraghi 6,5 – Bravo in fase difensiva e riesce a respingere con molta capacità i cross che provengono dalle fasce. Prova anche a segnare come avviene al diciannovesimo ma risulta inefficace.

Hetemaj 6,5 – Copre con attenzione in difesa ed imposta con grande tecnica le azioni offensive. Gestisce con esperienza i palloni che gli passano tra i piedi.

Radovanovic 6 – Buona prestazione sia in attacco che in difesa: al trentasettesimo si avvicina al gol cercando di indirizzare di testa.

Cofie 6 – Al ventesimo sfiora il gol con un bel tiro dalla distanza ma il portiere avversario respinge in calcio d’angolo. Sua è la prima occasione di gol: sfiora il palo al ventunesimo. Dal 80’ Lazarevic s.v.

Birsa 6,5 – Ci prova fin dall’inizio con il mancino anche se la palla non raggiunge lo specchio della porta. Al settimo riprova ma anche in questo caso non riesce a raggiungere i vantaggio: molto attivo. Dal 46’ Meggiorini 7 – Appena entra incide sul match in modo determinante riuscendo a segnare il gol del momentaneo vantaggio.

Paloschi 6,5 – Trova davanti a se una difesa molto attenta che non gli permette esprimersi al meglio. Nonostante ciò non demorde e prova ad inventare. Al ventottesimo sfiora il gol di testa. Ottimo l’assist per il gol di Meggiorini. Dal 70’ Maxi Lopez 6,5 – Appena ha toccato il terreno di gioco aumenta il livello qualitativo delle giocate della sua squadra: si propone, crossa, tira.

Botta 6,5 – Durante il primo tempo sembra un po’ spento: si accende sul finale quando recupera palla dalla difesa e riesce a raggiungere l’area toscana ma viene fermato prima di concludere. Nel secondo tempo viene fuori e tira fuori giocate interessanti ed utili.

All. Corini 6,5 – Mette in campo una squadra molto ordinata ed organizzata. Preferisce essere cauto e ripartire tutti compatti cercando di portare in attacco più uomini possibili. Con pazienza incita ai suoi che gli regalano il vantaggio dopo la ripresa.

 

EMPOLI

Sepe 6,5 – Gioca una partita con grande sicurezza: ottimo tempismo sulle uscite sui corner e buona reattività sui tiri dalla distanza.

Laurini 6 – Fa ottima guardia del suo diretto avversario Paloschi: molto attento e concentrato. Dal 31’ Mario Rui 6,5 - Entra per fronteggiare Paloschi e non fatica a contenerlo, inoltre è presente positivamente davanti come quando serve un assist delizioso per Pucciarelli che spreca.

Tonelli 6 – Molto collaborativo con il suo compagno di reparto: riescono a fermare le iniziative avversarie con efficacia. Sbaglia al quarantottesimo un intervento mettendo in difficoltà il suo portiere.

Rugani 6,5 – Un po’ in affanno su Paloschi durante la prima parte della partita: riesce a fronteggiarlo con il fisico anche se a volte non è sufficiente. Successivamente è il più decisivo sulle chiusure.

Hysaj 6 – Mostra una buona predisposizione a giocare su entrambi i versanti di gioco: con l’entrata di Mario Rui deve cambiare la sua posizione ma riesce a mostrare ottimo spirito di adattamento.

Croce 5,5 – Un po’ fuori dagli schemi della squadra: non incide come avrebbe potuto.

Signorelli 6 – Soffre l’organizzazione tattica del centrocampo avversario anche se intenta a trovare il suo spazio e non farsi schiacciare.

Vecino 6 – Prova ad incentivare il possesso palla per far riposare la sua retroguardia anche se il pressing veronese gli fa commettere qualche errore di troppo.

Verdi 5,5 – Spinge benissimo ed imposta per i due compagni in attacco. A volte cerca anche il passaggio dalla fascia. Si spegne nella seconda parte del match. Dal 83’ Guarente s.v.

Pucciarelli 7 – Gioca con energia e vigore agonistico: insiste cercando di inventare delle giocate per il gol. Stupendo il gol del pareggio che al volo segna.

Tavano 5,5 – Un poco in ombra durante il primo tempo: non gioca ai livelli a cui è abituato. Dal 53’ Maccarone 6,5 – Appena entra in campo cambia la musica: subito serve l’assist per il gol di Pucciarelli. Uno dei cambi più azzeccati da Calzona.

All. Calzona 6 – Soffre un po’ troppo a tecnica avversaria anche se schiera una formazione concentrata e collaborativa: la sua difesa riesce a tenere a bada i pericolosi attaccanti veronesi. Spinge i suoi a non mollare dopo il gol di Meggiorini: i suoi gli regalano il pareggio poco dopo.

 

Arbitro: Massa 6,5 – Arbitra un match senza troppe difficoltà e nervosismo: nel corso del primo tempo tira fuori solo un’ammonizione. Viene puntualmente aiutato dai suoi collaboratori.

 

TABELLINO

 

CHIEVO VERONA-EMPOLI 1-1

Chievo (4-3-1-2): Bardi; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Hetemaj, Radovanovic, Cofie (dal 80’ Lazarevic) ; Birsa (dal 46’ Meggiorini), Paloschi (dal 70’ Maxi Lopez), Botta. All. Corini.

Empoli (4-3-1-2): Sepe; Laurini (dal 31’ Mario Rui), Tonelli, Rugani, Hysaj; Croce, Signorelli, Vecino; Verdi (dal 83’ Guarente); Pucciarelli, Tavano (dal 53’ Maccarone). All. Calzona.

Arbitro: Massa

Marcatori: 50’ Meggiorini (CV), 58’ Pucciarelli (E)

Ammoniti: 45’ Radovanovic (CV), 74’ Hysaj (E), 86’ Hetemaj (CV), 90’ Biraghi (CV)

 

 




Commenta con Facebook