• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, settimana bollente: il punto su difesa ed attacco

Calciomercato Juventus, settimana bollente: il punto su difesa ed attacco

Ad una settimana dalla fine del mercato la dirigenza bianconera è al lavoro per completare la squadra


Lukas Podolski (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

24/08/2014 17:11

CALCIOMERCATO JUVENTUS PODOLSKI LUISAO FALCAO MAROTTA ALLEGRI / ROMA- Sta per cominciare l'ultima settimana di calciomercato. Il gong finale arriverà infatti lunedì 1 settembre alle 23 e fino ad allora Giuseppe Marotta e Fabio Paratici lavoreranno con intensità per regalare a Massimiliano Allegri una rosa completa in ogni reparto e pronta per affrontare le tre competizioni. Il calciomercato Juventus infatti è tutt'altro che chiuso, specialmente per quanto riguarda difesa ed attacco. Il centrocampo invece è il reparto che è stato rinforzato maggiormente con gli arrivi di Roberto Pereyra, Romulo e Kingsley Coman. Difficile inoltre che Arturo Vidal lasci a Torino in questi ultimi giorni di negoziazioni, considerando anche che il Manchester United sembra essersi lanciato su altri obiettivi, avendo praticamente chiuso per Angel Di Maria dal Real Madrid.

Il Trofeo Tim ha dimostrato che la Juventus di Allegri non ha ancora trovato la giusta chimica per quanto riguarda la difesa a quattro. Se la batteria di esterni bassi convince con Evra ed Asamoah a sinistra e Lichtsteiner e Caceres a destra lo stesso non si può dire dei centrali. Difficile però che arrivi un investimento importante considerando che numericamente la 'Vecchia Signora' può contare su Chiellini, Barzagli (che tornerà ad ottobre dall'infortunio), Bonucci, Ogbonna e Luca Marrone, che sembra aver convinto Allegri e che potrebbe restare a Torino in pianta stabile. Un ulteriore tentativo per arrivare a Luisao sarà fatto, ma nessuna follia è in agenda.

Diverso il discorso relativo al centravanti. Il reparto infatti necessita di un altro innesto a livello numerico. Llorente, Tevez e Giovinco non possono bastare considerando che Alvaro Morata sarà pronto solamente a settembre inoltrato. Ecco perché Marotta e Paratici stanno lavorando su un profilo duttile e di esperienza. Il primo nome della lista è quello di Lukas Podolski anche se, come riportato in esclusiva da Calciomercato.it, sul tedesco ci sono anche altre squadre. Piacciono anche Luiz Adriano dello Shakhtar Donetsk ed Abel Hernandez nonostante sia molto vicino al Benfica è ancora considerato un piano 'B' dalla Juventus come riportato in esclusiva da Calciomercato.it. Più indietro Lacina Traoré ed il 'Chicharito' Hernandez. Suggestive, infine, le ipotesi relative e Fernando Torres e Radamel Falcao che rimarranno però, a scanso di clamorosi colpi scena, sogni di fine estate.




Commenta con Facebook