• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO – Napoli, Kramer: il mediano perfetto per Benitez

TATTICA DEL MERCATO – Napoli, Kramer: il mediano perfetto per Benitez

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul centrocampista del Bayer Leverkusen


Christoph Kramer ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

23/07/2014 15:35

TATTICA DEL MERCATO CALCIOMERCATO BAYER LEVERKUSEN BORUSSIA M'GLADBACH KRAMER NAPOLI BENITEZ / ROMA- Il Napoli di Rafa Benitez è attualmente impegnato nel ritiro estivo di Dimaro. Nella località di montagna il tecnico spagnolo sta preparando attentamente la prossima stagione, che dovrà registrare un miglioramento in campionato. Il terzo posto dello scorso anno non basta più ai tifosi che chiedono alla squadra azzurra un ulteriore salto di qualità, a partire dal calciomercato.

Il presidente Aurelio De Laurentiis e il direttore sportivo Riccardo Bigon sono al lavoro per consegnare all'allenatore i giusti rinforzi. Finora sono sbarcati in Campania il difensore Koulibaly e l'attaccante Michu. Ora Benitez chiede un rinforzo in mediana. Un giocatore da affiancare al fosforo di Jorginho. Tra i nomi che circolano ce n'è uno che piace particolarmente all'allenatore spagnolo. Si tratta di Christoph Kramer, mediano tedesco (neocampione del Mondo) che gioca nel Borussia M'Gladbach ma che è di proprietà del Bayer Leverkusen e che rappresenterebbe il rinforzo ideale per il calciomercato Napoli.

 

BIOGRAFIA – Christoph Kramer nasce a Solingen, in Germania, il 19 febbraio 1991. Muove i primi passi nel settore giovanile del BV Graefrath prima di essere notato dal Bayer Leverkusen. La prima avventura con le 'Aspirine' però non è fortunata e Kramer viene scartato nel 2006 per via della costituzione fisica troppo gracile. Dopo due anni nel vivaio del Fortuna Duesseldorf però il Bayer decide di dargli una nuova chance e nel 2010 arriva il primo contratto da professionista. Viene 'smistato' nel Bayer Leverkusen II con cui gioca un'ottima stagione nella Regionalliga West. Viene poi mandato in prestito al Bochum, nella zweite Bundesliga, dove si impone come uno dei punti fermi della squadra biancoblu. Nonostante le ottime prestazioni però il Bayer non lo inserisce nel proprio organico e lo manda ancora in prestito, stavolta al Borussia M'Gladbach che riesce a strappare un'opzione per due anni. Kramer esordisce dunque nella Bundesliga giocando una stagione di alto livello e affermandosi come uno dei migliori centrocampisti emergenti del calcio tedesco.

Di lui si accorge anche il commissario tecnico della 'Nationalmannschaft' Joachim Loew che lo fa esordire nel maggio 2014 e che lo include nella squadra che vincerà i Mondiali in Brasile. Durante il torneo iridato Kramer svolge il ruolo di comparsa, partendo titolare solamente nella finalissima con l'Argentina, in cui però è costretto a lasciare il campo già nel primo tempo per un colpo alla testa. Può contare 5 presenze con la maglia della Germania.


CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE – Alto 1,89 per 82 kg, fisico longilineo ad asciutto, ambidestro. Christoph Kramer è senza dubbio uno dei centrocampisti più interessanti della Bundesliga ed il suo valore lo si è potuto intravedere anche ai Mondiali, dove Joachim Loew ha voluto portarlo con se, fidandosi ciecamente e schierandolo addirittura titolare nella finalissima del 'Maracanà' con l'Argentina. Questo dato è decisamente emblematico del valore del giocatore.

A livello tattico Kramer è un centrocampista centrale che sa svolgere entrambe le fasi. Il suo ruolo naturale è quello di frangiflutti davanti alla difesa, grazie al fisico atletico. E' un giocatore molto possente ed è difficilissimo da superare. Abile nel rubare il pallone all'avversario è comunque dotato di una buona tecnica individuale per rilanciare l'azione, dimostrandosi efficace anche in fase appoggio e di fraseggio con i compagni. Si tratta di un elemento molto intelligente e disciplinato dal punto di vista tattico. Raramente lo si può trovare fuori posizione. E' anche duttile ed infatti, all'occorrenza, può anche giostrare da difensore centrale, ruolo che ricopre con buoni risultati anche in virtù delle abilità nel gioco aereo. Nonostante non abbia grande esperienza internazionale, si trova a suo agio anche nelle partite più difficili mostrando determinazione e affidabilità.


E' UN GIOCATORE ADATTO AL NAPOLI? - Il Napoli di Rafa Benitez è alla ricerca di un centrocampista da affiancare a Jorginho. Della rosa dei nomi (che comprende anche Sandro, Lucas Leiva, Mario Suarez e Javi Garcia) Kramer rappresenta senza dubbio il profilo migliore per il sistema di gioco del tecnico spagnolo. Il centrocampista tedesco infatti potrebbe affiancare l'ex regista del Verona in un 4-2-3-1, oppure giostrare da perno davanti alla difesa in caso di 4-3-3. Volendo, potrebbe anche essere schierato come difensore centrale, in caso di emergenza. Una duttilità tattica che sicuramente piace a Benitez (il caso di Henrique è emblematico), che è stato stregato anche dalle tante qualità di questo 23enne che gioca con la sicurezza di un veterano e con lo spirito di sacrificio tipico del giovane che vuole imparare. Un vero e proprio jolly che abbina qualità, quantità, duttilità tattica, grande intelligenza e disciplina in campo. L'identikit perfetto per il Napoli di Rafa Benitez che vuole fare il salto di qualità, con lo scudetto come obiettivo primario.




Commenta con Facebook