• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Brasile 2014 > Mondiali 2014, da Kroos a Lavezzi: gli uomini mercato di Germania-Argentina

Mondiali 2014, da Kroos a Lavezzi: gli uomini mercato di Germania-Argentina

Tanti i protagonisti della finale del Maracanà che potrebbero cambiare maglia al termine della Coppa del Mondo


Toni Kroos (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

10/07/2014 18:22

MONDIALI 2014 KROOS LAVEZZI CALCIOMERCATO GERMANIA ARGENTINA/ ROMA - Il campo ha emesso il suo verdetto: saranno Germania e Argentina a sfidarsi domenica sera a Rio de Janeiro per la finalissima del Mondiale 2014. Una sorta di 'remake' della finali del 1986 e del 1990: in Messico la spuntò l'Albiceleste di Maradona, nel mondiale italiano invece vinsero i tedeschi guidati in panchina dal 'Kaiser' Beckenbauer
Saranno diversi i giocatori protagonisti del calciomercato estivo a duellare domenica prossima sul 'sacro' tappeto verde del 'Maracanà'. 

In casa tedesca, l'uomo più ricercato è Toni Kroos: il centrocampista tuttofare del Bayern Monaco, autore di una doppietta nello storico 7-1 inflitto al Brasile, è da tempo nel mirino del Real Madrid e in Spagna, danno per fatto il suo trasferimento. Impossibile invece vedere Thomas Mueller lontano dalla Baviera: il suo procuratore a Calciomercato.it ha parlato di contatti in passato anche con club italiani. Discorso diverso invece per Hummels, il vero 'ministro della difesa': il Borussia Dotmund vorrebbe trattenerlo ma sarà difficile resistere alle tentazioni offerte da Manchester United e Barcellona. In difesa potrebbe cambiare maglia anche il sampdoriano Mustafi, salito sull'aereo per il Brasile all'ultimo istante grazie all'infortunio di Marco Reus: Juventus, Inter e Lione hanno già bussato alla porta dei doriani. Khedira sta per seguire le orme di Oezil, passando dal Real Madrid all'Arsenal di Wenger, mentre per Julian Draxler si è mosso in maniera concreta il Tottenham. Molto richiesto anche Kramer, mediano del Bayer Leverkusen finito nel mirino del Napoli.

Puntando la lente d'ingrandimento sull'Argentina, il gioiello più ambito in sede di mercato è Angel Di Maria: Juventus e Manchester United vorrebbero strapparlo al Real Madrid, ma è il Paris Saint-Germain, disposto a spendere quasi 60 milioni di euro, il club in pole-position per arrivare all'esterno mancino di Sabella. Quello di Lavezzi è un nome molto ricorrente nel calciomercato Milan che in tempi non sospetti, aveva anche manifestato il proprio interesse nei confronti di Rojo, centrale difensivo riciclato da terzino sinistro con ottimi risultati. Basanta piace alla Fiorentina, Enzo Perez allo United di van Gaal mentre Higuain, accostato al Barcellona, difficilmente lascerà Napoli in estate. Destinati a restare solo dei sogni Garay e Mascherano: il primo, a lungo inseguito da Roma e Juventus, ha lasciato il Benfica per lo Zenit San Pietroburgo. 'El Jefecito' ha preferito sposare in pieno il progetto del nuovo Barcellona di Luis Enrique firmando il rinnovo di contratto con i blaugrana nonostante Benitez abbia tentato di convincerlo a vestire la maglia del suo Napoli.




Commenta con Facebook