• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Inter, Medel: un guerriero per Mazzarri

TATTICA DEL MERCATO - Inter, Medel: un guerriero per Mazzarri

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul centrocampista del Cardiff City


Gary Medel © Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

09/07/2014 16:37

TATTICA DEL MERCATO CALCIOMERCATO INTER MEDEL MAZZARRI THOHIR CARDIFF CITY / ROMA - Il Mondiale 2014 sta fungendo da vetrina per molti talenti pronti ad infiammare il calciomercato. Uno di questi è Gary Medel, esperto mediano tuttofare del Cile  di Jorge Sampaoli che ha sorpreso tutti in Brasile e che attualmente milita nel Cardiff City, con cui è appena retrocesso nella Championship inglese. E' un nome di grande attualità per il calciomercato InterCome riportato in esclusiva da Calciomercato.it, oltre che agli uomini mercato nerazzurri, il giocatore piace molto anche al Napoli, con Riccardo Bigon che vorrebbe regalarlo a Rafa Benitez.


BIOGRAFIA – Gary Alexis Medel Soto nasce a Santiago del Cile, in Cile, il 3 agosto del 1987. Cresce nel settore giovanile dell'Universidad Catolica, con cui debutta in prima squadra nel 2006. Rimane nel campionato del suo paese fino al 2009, quando viene acquistato dal Boca Juniors. Con la squadra argentina si impone ad alti livelli, dimostrando di essere uno dei maggiori talenti del calcio sudamericano. Nel 2011 si trasferisce in Europa, al Siviglia. Le ottime prestazioni con il club andaluso (di cui diventa subito una pedina fondamentale) gli valgono la chiamata dalla Premier League. L'esperienza con il Cardiff City però è sfortunata e la prima annata termina con la retrocessione in Championship. Esordisce in Nazionale maggiore nel 2007, diventando in breve tempo uno dei trascinatori della 'Roja' che prende parte ai Mondiali 2010 2014 e alla Coppa America 2011. Può contare 62 presenze e 5 gol oltre che un ruolo da assoluto leader nello spogliatoio della Nazionale cilena che sta vivendo un periodo storico particolarmente felice.

CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE - Alto 1,71 per 68 kg, fisico compatto e brevilineo, destro naturale. Medel è un giocatore esperto, affidabile e duttile. E' dotato di grande carisma ed è pronto per il salto in una grande squadra e in un campionato impegnativo come la Serie A. Tatticamente può ricoprire molte posizioni. Il suo ruolo naturale è quello di mediano davanti alla difesa. E' un mastino infaticabile, abile nel recuperare palloni e nello spezzare l'azione avversaria con grinta e tenacia. Non è un regista e non ha grandi doti di palleggio, ma sa cosa fare quando ha la palla tra i piedi. Essendo in possesso di grande disciplina ed intelligenza tattica, sa giostrare anche come difensore centrale. Può essere schierato in una retroguardia a tre oppure in una difesa a quattro, indifferentemente sul centro-destra o centro-sinistra Il carattere e la capacità di leadership sopperiscono alle carenze tecniche. Nonostante non sia un gigante, è molto abile nel gioco aereo sia in fase difensiva sia sui calci piazzati a favore della propria squadra. Ha grande esperienza internazionale avendo già giocato ad alti livelli sia con la propria Nazionale che con i club, avendo giocato in squadre importanti come Boca Juniors e Siviglia.

E' UN GIOCATORE ADATTO ALL'INTER? - Gary Medel ha dimostrato negli anni di essere un giocatore pronto per un palcoscenico importante come quello della Serie A ed in particolare dell'Inter. Nel 3-5-2 di Walter Mazzarri, il 'guerriero' cileno troverebbe l'ideale collocazione come difensore centrale oppure come mediano. La seconda ipotesi è quella più probabile, dato che il tecnico toscano ha mostrato di apprezzare giocatori dotato di queste caratteristiche. Mazzarri infatti sta cercando un combattente (un giocatore alla Behrami, per intenderci) cui affidare le chiavi del centrocampo ed il ruolo di leader. Dopo la partenza dei tanti senatori, lo spogliatoio dell'Inter ha bisogno di giocatori di carisma ed esperienza come Medel, che sarebbe perfetto nel ruolo di trascinatore di un gruppo giovane che ha bisogno di crescere.

 




Commenta con Facebook