• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Lazio, da Basta a Lulic: lavori in corso sulle fasce

Lazio, da Basta a Lulic: lavori in corso sulle fasce

Il calciomercato dei biancocelesti passa anche dalle corsie laterali


Lulic (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

26/06/2014 15:02

CALCIOMERCATO LAZIO BASTA LULIC CANDREVA/ ROMA - Passa dalle corsie laterali il calciomercato della Lazio, impegnata contemporaneamente a trovare due difensori centrali che possano dare il cambio alla 'pensionata' coppia formata da Giuseppe Biava e André Dias. Sulle fasce c'è da lavorare e molto, sia in entrata che in uscita. Il secondo colpo di mercato in vista della prossima stagione, dopo l'arrivo dello svincolato Djordjevic dal Nantes, è stato Dusan Basta, terzino destro ex Udinese che ha già sostenuto le visite mediche alla clinica 'Paideia'. 
 
L'arrivo di Basta smuove le acque sulla corsia destra: Luis Pedro Cavanda, alternativa di Konko nella ultime tre stagioni, non ha chiuso al meglio il campionato appena trascorso ed ha molti estimatori all'estero, soprattutto in Premier League. Nel caso di una sua partenza, Konko potrebbe restare, a patto di accettare la concorrenza di Basta. In caso contrario, il direttore sportivo Igli Tare valuta delle alternative tra le quali non è più presente Fabrizio Cacciatore, blindato dal tecnico della Sampdoria Sinisa Mihajlovic.
 
Sulla corsia sinistra della difesa invece ruota tutto attorno a Stefan Radu, alla sua settima stagione con la maglia della Lazio. Il rumeno è considerato uno dei pilastri in casa biancoceleste anche dal neo tecnico Stefano Pioli. Dopo tanti anni di militanza però, potrebbe decidere di cambiare aria e provare una esperienza, costringendo così i dirigenti capitolini a trovare un rimpiazzo valido più di Vinicius, al rientro dal prestito al Padova
 
A centrocampo e in avanti, i protagonisti del calciomercato sono, ovviamente, Antonio Candreva e Senad Lulic, entrambi usciti dopo la fase a gironi del Mondiale 2014 con le rispettive nazionali. Lotito ha dichiarato incedibile l'esterno italiano, ma sarà difficile trattenerlo di fronte all'interesse già manifestato nei suoi confronti da club come Paris Saint-Germain, Juventus e Napoli.
 
Se un'eventuale cessione di Candreva potrebbe servire per fare cassa e reinvestire sul mercato, l'eroe del 26 maggio Lulic invece è più vicino alla permanenza nella capitale. Per il bosniaco Lotito chiede non meno di 18 milioni di euro, cifra che spaventa le pretendenti. Anche per questo, c'è da registrarsi un'apertura da parte dell'entourage nei confronti della società per far sì che Lulic resti ancora a Roma.



Commenta con Facebook