• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-COSTA RICA

PAGELLE E TABELLINO DI ITALIA-COSTA RICA

Ruiz lancia i centro-americani verso gli ottavi. Crollo fisico degli Azzurri. Brutto arbitraggio del cileno Ossis


Clamoroso: festa Costa Rica (Getty Images)
Stefano Carnevali

20/06/2014 19:51

PAGELLE TABELLINO ITALIA-COSTA RICA / RECIFE (Brasile) - Sconfitta storica per gli Azzurri, che non hanno avuto energie sufficienti. Nell'Italia si salvano solo Darmian, Pirlo, Buffon De Rossi. Tra i subentranti Cerci ci prova ma fanno malissimo Insigne e soprattutto Cassano. Costa Rica difensivamente perfetto e troppo superiore per forza fisica. Bene soprattutto Ruiz, Diaz e Bolanos. Stecca solo il tanto atteso Campbell. I centro-americani sono i primi qualificati agli ottavi. Sorpresa assoluta.

ITALIA
Buffon 6 - Sollecitato più volte sui calci d'angolo, risponde bene. La prima parata vera è sicura: su Bolanos al 36'. Senza colpe evidenti sul gol di Ruiz. 
Abate 5 - Torna titolare. Ha il compito di allargare le maglie della difesa avversaria. Prova a spingere, ma commette qualche ingenuità di troppo. Con il passare dei minuti, si fa mettere sotto da Diaz. Non mette nemmeno un cross. 
Barzagli 6 - Provvidenziale al 7', con una chiusura attenta su Tejeda. Difensivamente è l'italiano più forte. Male al 43' su Campbell, a cui concede il sinistro. Provvidenziale il recupero di Chiellini. 
Chiellini 5 - Torna in mezzo e sembra maggiormente a proprio agio. 'Buco' assurdo al 43' e recupero sospetto su Campbell. Si perde Ruiz in occasione del gol del vantaggio della Costa Rica. Sempre in difficoltà su tutti i calci piazzati della Costa Rica. Tanti brividi sulla pressione avversaria. Buona chiusura su Urena nel finale. 
Darmian 6 - E' lui che gioca fuori ruolo, a sinistra. Fa un po' fatica, visto che non gli viene naturale la giocata col piede debole. Al 50' va vicino al gol. Resta tra i migliori, anche se di cross non ne produce.
De Rossi 5,5 - Dopo qualche 'buco' in avvio, si erige nuovamente a schermo protettivo della difesa azzurra. Gestisce molti palloni, ma sempre troppo 'a testa bassa'. Frastornato anche lui nella ripresa, soprattutto in fase di impostazione. 
Candreva 5,5 - Trova poco spazio, ma la sua corsa è continua. Positivi i suoi ripiegamenti. Perde qualche pallone di troppo in uscita. Comincia malissimo il secondo tempo. Dal 57' Insigne 5 - Si piazza molto largo a sinistra, ma fatica ad accendersi. Finisce in fuorigioco un numero stratosferico di volte. Cosa vuole provare all'81'? Non riesce a prendere nemmeno un calcio di punizione. 
Pirlo 6 - Perfettamente calato nel proprio status di superstar, corre come raramente , di recente, in Serie A, ha osato fare. Va in pressione, si abbassa per impostare, si fa sempre vedere dai compagni. Impressionante l'assist con cui manda in porta Balotelli al 32'. Quando inizia a giocare di prima, fa la differenza. Nel secondo tempo, pur restando tra i migliori, fatica non poco anche lui.
Thiago Motta 5 - Sempre gestione di palla pregevole. Il dinamismo è quello che è, ma 'vede calcio' come pochi. Sua la prima occasione degli Azzurri (26'), peccato gli capiti sul destro. Con il passare dei minuti accusa il caldo oltre il lecito e comincia a sbagliare qualcosa di troppo. Dal 46' Cassano 4,5 - Caracolla. Al 50' ha una bella occasione, ma non brilla a sufficienza. Improponibile come fatichi ad ogni scatto. Costretto a giocare 'al minimo'. Non trova nemmeno la giusta posizione. Poco ossigeno: sbaglia tutte le scelte. 
Marchisio 5,5 - Comincia meglio rispetto a quanto fatto nell'avvio contro l'Inghilterra. Al 16', però, regala un corner evitabilissimo alla Costa Rica. Poi si vede più in ripiegamento che altro. Crolla nella propositività durante la ripresa. Dal 70' Cerci 5,5 - Anche lui si fa tagliare fuori con troppa facilità. E' comunque più efficace di Insigne.
Balotelli 5 - Tantissimo lavoro. Movimenti continui. Spesso costretto a ingaggiare duelli in solitaria con la difesa avversaria. Si divora letteralmente un gol al 32'. Un minuto dopo, ha un'altra grande occasione, ma spara su Navas.Dopo il vantaggio della Costa Rica è troppo solo e via via perde fiducia. Poi scatta il nervosismo. Scompare nel finale. Alla fine i suoi due errori pesano tantissimo.
All: Prandelli 4,5  - Possesso palla, tanti passaggi e ritmo controllato. Il piano tattico è tanto evidente, quanto corretto. Il problema è che gli Azzurri si accendono solo a sprazzi, concedendo troppo in difesa. Troppa fatica nell'accompagnare Balotelli. Cambi coraggiosi, ma che non pagano. Poca benzina nel finale. Nel secondo tempo nessuna vera palla gol. Perché Cassano invece di Immobile? Il gol subito ci manda in confusione e il Ct non riesce a correggere la squadra.

COSTA RICA
Navas 6,5 - Dopo un avvio sostanzialmente inoperoso, incorcia due volte con Balotelli poco dopo la mezz'ora: nella prima occasione è graziato da 'Supermario', nella seconda para efficacemente, anche se con stile rivedibile. Bravo al 50' su Darmian. Bene anche al 52' sulla punizione di Pirlo. 
Gamboa 6 - Bloccato, ma molto attento: tiene bene la destra.
Duarte 6,5  - Occupa tanto spazio, i suoi muscoli si fanno sentire in molte occasioni. Sempre pericoloso nell'area azzurra. 
Gonzalez 6,5 - Attentissimo. Si incolla a Balotelli e gioca senza paura. Anche cercando l'anticipo o il colpo di forza. 
Umana 6 - Raddoppia con efficacia su Balotelli e, soprattutto, copre le spalle a Diaz.
Diaz 7 - Un po' il meno preciso della linea difensiva centro-americana. Con il passare dei minuti alza la pressione e serve una grande palla per il gol di Ruiz. 
Ruiz  7 - Approfitta dei movimenti di Campbell per buttarsi alle sue spalle e giocare quasi da centravanti. Tiene troppo il pallone, non riuscendo a innescare mai i compagni. Bello il colpo di testa con cui porta in vantaggio la Costa Rica al 44'. Bene nel possesso di palla della ripresa. Dall'81' Brenes SV -.
Borges 6 - Sempre pericoloso sulle palle inattive, all'8' ha una grande occasione ma manda alto. Per il resto, bravo a fare densità.
Tejeda Valverde 6 - Tocca un numero elevatissimo di palloni: è un po' il faro della manovra 'Ticos'. Poi prezioso frangiflutti. Dal 68' Cubero 6 - Si piazza in mezzo, per difendere e nulla più.
Bolanos 7  - Continui tagli verso il centro, cercando di sorprendere alle spalle la difesa azzurra. Tira dei calci d'angolo pazzeschi. Tutti. In certi momenti, riesce anche a sbeffeggiare gli Azzurri con il suo possesso di palla. 
Campbell 5,5 - Parte un po' sonnacchioso, meno intraprendente rispetto alla partita contro l'Uruguay. Ha la palla buona al 43', quando sfrutta il 'buco' di Chiellini per puntare Barzagli. Poi cade in area. Tantissimi spazi nella ripresa, ma è sempre in fuorigioco. Dal 72' Urena 6 - Si vede pochissimo, ma è sempre in agguato.
All: Pinto 8 - Squadra molto compatta e piuttosto aggressiva. L'idea è di portare alta la pressione sui nostri portatori di palla e cercare di ripartire veloci. La Costa Rica soffre, ma ha la testa sgombra e quindi continua a giocare senza paura fino al gol di Ruiz.  Dopo il gol: tanta corsa e tanta copertura. Praticamente la Costa Rica non corre nessun rischio vero. Calcio 'all'italiana', ma sorprendentemente ben eseguito.

Arbitro : Ossis (Cil) 4,5 - Si dimentica subito il giallo a Duarte. Al 19' regala un corner alla Costa Rica. Strana anche la gestione della regola del vantaggio al 26'. Sbaglia al 33': lascia calciare Balotelli, che però è in posizione irregolare. Al 39' accade il contrario: ferma Supermario che non è in offside. Inverte qualche punizione in mezzo al campo. Tanti dubbi per il contatto Chiellini-Campbell al 43'. Manca anche un probabile rigore su Balotelli, in avvio di ripresa. Manca il giallo a Bolanos al 61'. Non riesce ad arginare le perdite di tempo costaricensi. Sbaglia un altro offside su Insigne al 67'. Al 72' lascia correre un pestone a Cerci piuttosto evidente. Niente giallo al 73' per Campbell. Fischia pochissimo per tutto il secondo tempo. Non vede il fallo su Insigne al 91'. 

ITALIA - COSTA RICA 0-1

ITALIA (4-1-4-1): Buffon; Abate, Barzagli, Chiellini, Darmian; De Rossi; Candreva (57' Insigne), Pirlo, T. Motta (46' Cassano), Marchisio (70' Cerci); Balotelli. All: Prandelli
COSTA RICA (5-4-1): Navas; Gamboa, Duarte, Gonzalez, Umana, Diaz; Ruiz (81' Brenes), Borges, Tejeda (68' Cubero), Bolanos; Campbell (72' Urena). All: Pinto
Arbitro: Ossis (Cil)
Marcatori: 44' Ruiz (C)
Ammoniti: 69' Balotelli (I); 71' Cubero (C)
Espulsi
Note: Temperatura inferiore ai 32 gradi: nessuna possibilità di time out. 




Commenta con Facebook