• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Nazionale, Prandelli: "Rossi? Lo aspettero' fino all'ultimo ma e' difficile"

Nazionale, Prandelli: "Rossi? Lo aspettero' fino all'ultimo ma e' difficile"

Il ct azzurro fa il punto in vista del Mondiale brasiliano


Cesare Prandelli (Getty Images)
Jonathan Terreni

08/05/2014 08:02

NAZIONALE PRANDELLI ROSSI / ROMA - Il Mondiale in Brasile è ormai alle porte. Il ct azzurro Cesare Prandelli fa il punto al 'Corriere dello Sport' in vista delle scelte sui convocati, con ancora qualche dubbio da sciogliere: "Al momento ci sono quattro squadre ai vertici ognuna con una propria linea. La Juventus gioca con la difesa a tre, la Roma e il Napoli a quattro, la Fiorentina cambia spesso, è un buon segnale.

ROSSI 2.0 - "'Pepito' Rossi in Brasile? Giuseppe merita tutto il nostro affetto, sono felice per il gol e lo aspetterò fino all'ultimo però sapete che avevo detto che avrei voluto vederlo in quattro-cinque partite…".

BRAVO MONTELLA - "Montella ha avuto il merito di costruire un gioco vincente. I Della Valle hanno fatto molto e adesso meritano di vincere qualcosa. Mi piace l'idea di una società ambiziosa. Quest'anno i giocatori importanti c'erano, purtroppo si sono fatti male. Nel calcio gli obiettivi devono essere chiari: o si fa come l'Udinese che valorizza i giocatori per poi vendere, oppure si costruisce".




Commenta con Facebook