• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Inter-Napoli, Benitez: "A Milano buoni rapporti con quasi tutti. Mercato? Pezzi da novanta o...

Inter-Napoli, Benitez: "A Milano buoni rapporti con quasi tutti. Mercato? Pezzi da novanta o..."

L'allenatore spagnolo ha incontrato i giornalisti alla vigilia della partita contro la sua ex squadra


Rafa Benitez (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

25/04/2014 12:24

INTER NAPOLI CONFERENZA STAMPA BENITEZ / NAPOLI - L'allenatore del Napoli Rafa Benitez ha incontrato i giornalisti in sala stampa alla vigilia della partita di campionato contro l'Inter.

PASSATO E PRESENTE - "E' una partita molto importante per entrambe le squadre, sul campo e non. Noi dobbiamo blindare il terzo posto, loro l'Europa League. Conosciamo il passato mio e di Mazzarri ma è meglio parlare di calcio. Guardiamo al futuro. Il mio ricordo è positivo per quanto riguarda il rapporto con l'ambiente e i tifosi. Abbiamo vinto due titoli, non ho potuto fare di più. Con quasi tutti i giocatori nerazzurri il rapporto era buono. Penso solo al Napoli, non mi curo delle critiche. Nessuna vendetta. L'Inter è una società importantissima a livello internazionale, con giocatori di massimo livello. Sarà una partita difficilissima".

CALENDARIO - "Noi guardiamo alla partita di domani come quella più importante, poi penseremo alla finale di Coppa Italia. Non farò scelte tecniche sulla base dell'impegno contro la Fiorentina. Possiamo raggiungere ancora tanti obiettivi in campionato, come il record di vittorie in trasferta e di punti. Domani, per i giocatori, sarà l'occasione di mettersi in mostra in vista della finale".

CALCIOMERCATO - "Stiamo ragionando assieme a Bigon sul costruire una squadra all'altezza di tutti gli impegni che ci vedranno protagonisti il prossimo anno. Prenderemo due pezzi da novanta o calciatori con grande fame di vittorie, dobbiamo gestire questo. L'obiettivo è migliorare la rosa attuale. Si può crescere a livello caratteriale e tatticamente- Zuniga? Vedremo se potrà essere utile in queste ultime partite o se sarà un rinforzo per il prossimo anno".

MAZZARRI - "Ha fatto bene qui, ma è stato quattro anni nello stesso club. Io ho trovato una squadra che doveva capire un atteggiamento diverso e la strada è giusta, la gente è contenta di noi".

MATERAZZI E MORATTI - "Strette di mano? Quando arrivo allo stadio non vedo nessuno, vado dritto negli spogliatoi, penso solo alla partita".

HENRIQUE E CALLEJON - "Entrambi si sono allenati senza problemi oggi".




Commenta con Facebook