• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Europa league > Benfica-Juventus, Jorge Jesus: "Il 2-1 non decide nulla, e' ancora tutto aperto"

Benfica-Juventus, Jorge Jesus: "Il 2-1 non decide nulla, e' ancora tutto aperto"

Il tecnico dei portoghesi preferisce restare con i piedi per terra nonostante il successo contro i bianconeri


Jorge Jesus Benfica (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

24/04/2014 23:53

BENFIA JUVENTUS EUROPA LEAGUE JORGE JESUS/ LISBONA (Portogallo) - Jorge Jesus resta con i piedi per terra: nonostante il 2-1 inflitto alla Juventus nella semifinale d'andata di Europa League, il tecnico del Benfica sa bene che la finalissima di Torino va conquistata nella gara di ritorno. "Era importante vincere anche se ovviamente sarebbe stato meglio non prendere gol - le parole di Jorge Jesus riportate da 'A Bola' - Sapevamo di affrontare una grande squadra e di dover essere perfetti in dfesa. Appena abbiamo avuto qualche difficoltà nella nostra metà campo Tevez ne ha approfittato grazie ad una grande giocata individuale. Entrambe le squadre hanno offerto spettacolo, è stato un match tra club di Champions League. Il 2-1 non decide ancora nulla, è tutto aperto ma andiamo con uno spirito migliore a Torino consapevoli di aver vinto la prima gara".




Commenta con Facebook