• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Buffon: "Conte e Tevez i trascinatori. Pogba? La nostra dirigenza sa cosa fare"

Juventus, Buffon: "Conte e Tevez i trascinatori. Pogba? La nostra dirigenza sa cosa fare"

Il capitano: "Vogliamo vincere sia lo Scudetto che l'Europa League"


Buffon (Getty Images)
Marco Di Federico

16/04/2014 10:05

JUVENTUS BUFFON CONTE / TORINO - Scudetto, Europa, la Roma, Pogba, Conte e Tevez. Gigi Buffon a 360° in un'intervista rilasciata ai microfoni di 'Sky Sport 24'. "Vogliamo vincere sia lo Scudetto che l'Europa League per tornare tra le grandi d'Europa. É sicuramente un obiettivo alla nostra portata se dovessimo esprimerci al 100% e se tutti i fattori fossero a nostro favore".

CONTE - "Ha portato tantissimo anche quest'anno sul piano motivazionale, perchè è vero che dopo due campionati vinti il terzo non è realmente così scontato. In qualcuno o nel gruppo si può creare quel senso di appagamento. Invece uno come lui ci ha aiutato anche quest'anno a stare sempre sulla corda, a non dare per scontato nulla. Senza Conte sarei andato alla Roma".

TEVEZ - "In alcuni momenti chiave della stagione la voglia di vincere e le caratteristiche di trascinatore che ha avuto Tevez ci hanno dato una grande mano, soprattutto all'inizio, quando eravamo un po' apatici. In molte partite ci ha trascinato e ci ha fatto arrivare ai tre punti".

POGBA - "É un talento indiscutibile, una forza dela natura, è un ragazzo che ha sorpreso tutti, che ci è esploso tra le mani, senza neanche tanto tempo a disposizione. Poi le valutazioni in un momento economico così delicato fanno sì che uno possa fare tante riflessioni, però dico anche che la dirigenza della Juventus, ad oggi, ha sempre fatto delle scelte molto oculate e difficilmente ha sbagliato".




Commenta con Facebook