• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI ATLETICO MADRID-MILAN

PAGELLE E TABELLINO DI ATLETICO MADRID-MILAN

Straordinario Diego Costa, fondamentale Koke. Grande gara di Bonera, delusione Balotelli


Diego Costa (Getty Images)
Massimo Balsamo

12/03/2014 00:04

PAGELLE TABELLINO ATLETICO MILAN/ MADRID - L'Atletico Madrid, allenato dal 'Cholo' Simeone, con una fantastica prestazione ottiene l'accesso ai quarti di finale di Champions League. Sensazionale l'attaccante Diego Costa, autore di una doppietta, superbe prestazioni per Raul Garcia e Arda Turan. In chiaroscuro Juanfran, da rivedere Filipe Luis. Per la formazione allenata da Clarence Seedorf, Bonera e De Jong sono tra i pochi a salvarsi. Ottimo l'atteggiamento del subentrato Robinho. Disastrosi Rami ed Essien, Balotelli inguardabile.

 

ATLETICO MADRID

Courtois 6,5 – Sfortunato sul gol subito vista la deviazione di Juanfran, è sempre sicuro tra i pali. Da segnalare l'ottimo intervento sul tiro di Robinho al 67'.

Juanfran 6 – Prestazione in chiaroscuro. Mette sempre in difficoltà Emanuelson con le sue folate offensive, ma perde Kakà nell'azione che vale il momentaneo 1-1. 

Godin 7 – Ottima l'intesa con il compagno di reparto Miranda, prova a timbrare il cartellino rendendosi pericoloso di testa da azione di corner.

Miranda 7 – Annulla totalmente lo spauracchio Balotelli con eleganza.

Filipe Luis 5 – Anello debole della difesa. Sbaglia numerosi appoggi, non riesce a fare la differenza nella fase offensiva ed è colpevole nell'azione del momentaneo pareggio siglato da Kakà, dove lascia scoperta la fascia di competenza a favore di Poli.

Koke 7 – Il talento classe 1992, cresciuto nel vivaio biancorosso, riesce finalmente a fare la differenza in entrambe le fasi di gioco. Si rende protagonista di un cross al bacio in occasione del primo vantaggio di Diego Costa. Dall'82' Diego SV -.

Gabi 7 – Metronomo del centrocampo di Diego Simeone, conduce con ottime geometrie la manovra offensiva. Coglie il palo al 48' con un bellissimo detro dai 20 metri ed è protagonista del perfetto assist fornito a Raul Garcia per la rete del 3-1.

Mario Suarez 6 – E' il più impreciso del centrocampo spagnolo, ma mette a disposizione della squadra la sua corsa e la sua tenacia.

Arda Turan 6,5 – Tuttocampista dei Colchoneros. Timbra il cartellino al 40' con un tiro dai 20 metri, deviato dallo sfortunato Rami, che batte l'incolpevole Abbiati. Dal 78' Cristian Rodriguez SV -.

Raul Garcia 7 – Spina nel fianco per la formazione di Seedorf. Galleggia tra la seconda e terza linea avversaria mettendo in palese difficoltà Essien. Sfiora il gol da antologia al 43' con una rovesciata sensazionale, fuori di poco. Chiude la gara mettendo a segno il colpo di testa del 3-1 al 70'.  Dal 72' Sosa SV-.

Diego Costa 7,5 – Sensazionale. Corre, lotta ed è un pericolo costante per la retroguardia milanista. E'già protagonista al 3' quando su ottimo cross del compagno di squadra Koke, sfugge alla stretta marcatura di Rami ed insacca in bello stile l'1-0. Si ripete all'85' infilando Abbiati con un tiro ad incrociare che lo porta a quota 29 reti stagionali.

All. Simeone 7 – Manda in campo un undici deciso, che già al 3' si trova in vantaggio per 1-0. Cala alla distanza complice il pressing della formazione rossonera, ma dopo la rete di Kakà i suoi 'Colchoneros' riprendono in mano la gara attraverso la specialità della casa, ovvero i micidiali contropiedi.

 

MILAN

Abbiati 6 – Incolpevole sulle reti subite.

Abate 5,5 – Si limita al compitino vista la presenza nei suoi paraggi di Arda Turan.

Bonera 6 – Uno dei pochi a salvarsi. Tiene a galla la retroguardia mettendo una pezza a turno sui vari Diego Costa, Arda Turan, Raul Garcia. Preziose le sue diagonali difensive a copertura dei tagli centrali.

Rami 4,5 – Disastroso. Ogni volta che Diego Costa capita dalle sue parti lo scambia per un birillo. E' colpevole in maniera decisiva sulla prima e sulla terza rete, dove perde la marcatura rispettivamente dell'attaccante spagnolo e di Raul Garcia.

Emanuelson 5 – Schierato quarto di difesa, lui centrocampista offensivo, prova a disimpegnarsi dalle manovra offensive dell'Atletico con scarso successo.

de Jong 6 – Grande lottatore della mediana di Seedorf. La sua intelligenza tattica non permette un punteggio più largo. Dal 78’ Muntari SV -.

Essien 4,5 – Lento, impacciato ed in costante difficoltà sugli inserimenti centrali dei centrocampisti madrileni. Colpevole in occasione della rete di Diego Costa per aver perso il pallone che ha dato il via all’azione dell’1-0. Dal 68' Pazzini 6 – Da premiare l’impegno profuso.

Poli 6 – Schierato fuori ruolo, fornisce un cross telecomandato a Kakà che insacca facilmente. Per il resto è troppo fumoso.

Kakà 6 – Prova a cambiare marcia ma trova poca intesa con i compagni di reparto. E' ottimo l’inserimento con cui riesce a riportare la gara sul pareggio.

Taarabt 5,5 – Fa tanto movimento, ma non riesce mai ad impensierire la retroguardia spagnola. Dal 46' Robinho 6 – Entra in campo con l’atteggiamento giusto. Coglie la traversa al 73’ sull’ottimo assist di Kakà.

Balotelli 4 – Prestazione assolutamente da dimenticare per il 'top player' della squadra di proprietà di Silvio Berlusconi. Oltre a non riuscire a trainare i compagni al successo, gira molto a vuoto, non salta mai l'uomo ed è molto indisponente negli atteggiamenti. Non si rende mai realmente pericoloso agli occhi di Courtois ed è graziato da Clattenburg viste le reiterate proteste.

All. Seedorf 5,5 – La sua squadra non parte già battuta ma anzi cerca di imporre il gioco: molto possesso palla, che però resta finalizzato a sé stesso. Inspiegabile la scelta di Essien titolare vista la precaria forma fisica.

Arbitro: Clattenburg 6,5 – Direzione senza incertezze per il fischietto inglese. Attraverso le ammonizioni comminate a Raul Garcia e Rami, rispettivamente al 4’ ed al 7’, l’arbitro trentottenne riesce a prendere in mano la gara.

 

TABELLINO

ATLETICO MADRID-MILAN 4-1

ATLETICO MADRID (4-4-1-1): Courtois; Juanfran, Godin, Miranda, Filipe Luis; Koke (Dall’82’ Diego), Gabi, Mario Suarez, Arda Turan (Dal 78’ Cristian Rodriguez); Raul Garcia (Dal 72’ Sosa); Diego Costa. A disp.: Aranzubia, Alderweireld, Insua, Villa. All.: Simeone.

MILAN (4-2-3-1): Abbiati; Abate, Bonera, Rami, Emanuelson; De Jong (Dal 78’ Muntari), Essien (Dal 68’ Pazzini); Poli, Kakà, Taarabt (Dal 46’ Robinho); Balotelli. A disp.: Amelia, De Sciglio, Mexes, Zaccardo, Constant. All.: Seedorf.

Arbitro: Clattenburg (Inghilterra)

Marcatori: 3’ Diego Costa (A), 27’ Kakà (M), 40’ Arda Turan (A), 70’ Raul Garcia(A), 85’ Diego Costa (A)

Ammoniti: 4’ Raul Garcia (A), 7’ Rami (M), 45’+2’ Balotelli (M), 70’ Bonera (M), 74’ Robinho (M)

 




Commenta con Facebook