• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Olanda > Punto Eredivisie, risultati e classifica venticinquesima giornata

Punto Eredivisie, risultati e classifica venticinquesima giornata

L'Ajax allunga e vede il traguardo, il Feyenoord raggiunto nel finale dal Twente tra le polemiche


Frank de Boer (Getty Images)
Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

24/02/2014 13:01

PUNTO EREDIVISIE RISULTATI CLASSIFICA / AMSTERDAM (Olanda) – Per l'Ajax l’imperativo era quello di reagire, e il weekend ha regalato ai 'Lancieri' un sospiro di sollievo dopo un giovedì sera da incubo: la squadra di de Boer, uscita con le ossa rotte (0-3 interno con il Red Bull Salisburgo) dall’andata dei trentaduesimi di finale di Europa League rialza la testa nel migliore dei modi, sbarazzandosi con un perentorio 4-0 dell'Az Alkmaar, squadra che ha ormai ben poco da chiedere al suo anonimo campionato. Le reti di de Jong, Kishna e Duarte (doppietta) consentono alla capolista di mettere a tacere le critiche per il passo falso che, a meno di clamorosi ribaltoni, la estrometterà dall'Europa. Nell'Eredivisie le cose vanno invece a gonfie vele, tanto che a nove giornate dal termine il titolo sembra sempre più vicino.

RIMPIANTI – La vittoria, infatti, consente all'Ajax di allungare sul Twente, bloccato dal Feyenoord in casa. La squadra di Koeman, in vantaggio di due reti (a segno anche il solito Pellè), si fa raggiungere nel recupero, quando i padroni di casa esultano per il definitivo 2-2 firmato da Martina, dopo il quale gli ospiti protestano animatamente a causa della posizione di offside di Castaignos, sulla cui influenza si può discutere. In ogni caso quello del 'De Grolsh Velte' è un pareggio che non accontenta nessuno: la squadra di Jansen vede aumentare il suo distacco dalla capolista Ajax a sei punti, mentre gli ospiti mancano l’aggancio al secondo posto. Nel dopopartita il nervosismo del Feyenoord è evidente, con Pellè furioso nel tragitto dal campo agli spogliatoi. Ad approfittare di questo pareggio è il Vitesse, che sale al terzo posto vincendo in scioltezza sull'Rkc Waalwijk con tre gol realizzati tutti nella ripresa.

GOLEADOR – Dopo l’esperienza non positiva in Inghilterra nel Fulham per lui si sono riaperte le porte del campionato olandese, e Bryan Ruiz è tornato quello di una volta, quando segnava con regolarità nel Twente. Da quando c'è lui il Psv è tornato a volare, e quella ottenuta sul campo del Nec è la quarta vittoria consecutiva. Ma il segreto non è solo il bomber costaricense: viste le difficoltà di Cocu il club nelle scorse settimane ha ingaggiato come consulente Guus Hiddink, in procinto di diventare il Ct dell'Olanda dopo i Mondiali. La competenza dell'ex selezionatore della Russia sta giovando alla squadra dell’ex centrocampista del Barcellona, per la quale il quarto posto valido per la qualificazione alla prossima Europa League non è più una chimera.

LE ALTRE – A metà classifica l'Heerenveen di Marco van Basten non esce dal momento di difficoltà, e non va oltre lo 0-0 casalingo contro il Nac Breda. Si conclude con un pari anche l’altro match tra squadre con scarse ambizioni ed esigenze di classifica, con lo Zwolle che raggiunge sull’1-1 l'Heracles grazie ad un gol di Narsingh allo scadere.

LOTTA SALVEZZA – Nella parte bassa della graduatoria la lotta è appassionante: se l'Utrecht se la ride, vincendo contro il Groningen grazie al gol nel finale di Maartensson, il Den Haag non è da meno, ed ottenendo la seconda vittoria consecutiva sul Go Ahead Eagles al momento sarebbe salvo. Infine il Cambuur, che compie un importantissimo passo in avanti battendo il Roda e vanificandone le residue speranze: la squadra di Tomasson appare sempre più destinata alla retrocessione.

RISULTATI

Den Haag-G.A. Eagles 3-2: 5’ van Duiden (D), 12’ Bakker (D), 23’ aut. Zuiverloon (GA), 53’ Alberg (D), 73’ Kolder (GA);

Heerenveen-Breda 0-0;

Cambuur-Roda 1-0: 90’+1 van Moorsel;

Zwolle-Heracles 1-1: 40’ Veldmate (H), 90’+2 Narsingh (Z);

NEC-Psv Eindhoven 0-2: 58’ Ruiz, 82’ Depay;

Utrecht-Groningen 1-0: 88’ Maartensson;

Ajax-Az Alkmaar 4-0: 4’ de Jong, 54’ e 74’ Duarte, 61’ Kishna;

Vitesse-Rck Waalwijk 3-1: 14’ Anderson (W), 50’ Havenaar (V), 52’ Qazaishvili (V), 68’ Atzu (V);

Twente-Feyenoord 2-2: 14’ Pellè (F), 55’ Boetius (F), 68’ Castaignos (T), 90’+5 Martina (T).

 

CLASSIFICA

Ajax 54 punti, Twente 48, Vitesse 46, Feyenoord 45, Psv Eindhoven 41, Heerenveen 37, AZ Alkmaar 34, Zwolle 33, Groningen 32, Breda 31, Heracles 30, Utrecht 29, Cambuur 29, G.A. Eagles 28, Den Haag 27, Rck Waalwijk 26, Nec 24, Roda 22.




Commenta con Facebook