• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, Higuain: "Il mio futuro e' qui. Voglio mondiale e scudetto"

Calciomercato Napoli, Higuain: "Il mio futuro e' qui. Voglio mondiale e scudetto"

Il 'Pipita': "La citta' mi ha stregato. Io capocannoniere? Preferisco vincere qualche coppa"


Gonzalo Higuain (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

12/02/2014 08:36

CALCIOMERCATO NAPOLI HIGUAIN MARADONA/ ROMA - Gonzalo Higuain ha impiegato poco a ritagliarsi un posto speciale nel cuore dei tifosi del Napoli: gli è bastato fare la cosa che gli riesce meglio, segnare, per far dimenticare Cavani e conquistare una piazza importante come quella partenopea. Il 'Pipita' in azzurro dichiara di starci "da re" e di voler emulare le gesta di Diego Armando Maradona, lui sì idolo ancora irraggiungibile.

FUTURO - "Napoli mi ha stregato ma esco poco preferendo restare in casa - ha dichiarato a 'La Gazzetta dello Sport' - l'affetto dei tifosi però mi sommerge quando vado fuori. I napoletani sono simili agli argentini e c'è un feeling particolare grazie a Maradona. Il mio futuro è a Napoli, ho un contratto di altri quattro anni e qui ci sto da re"

SCUDETTO - "Fino a quando l'aritmetica non darà certezze siamo in gioco così come la Roma. La Juventus è lontana ma continueremo a puntare il secondo posto sperando che qualcosa possa avvenire. Parlai di scudetto a inizio stagione e dentro di me ancora ci credo. La Juventus ha giocatori che sono insieme da anni, noi invece una squadra nuova".

MARADONA - "Non avverto il peso della responsabilità anzi, voglio fare come Maradona: vincere prima il Mondiale e poi lo scudetto come fece lui nel 1986 con l'Argentina e poi con il Napoli. Riuscire a coronare questo sogno sarebbe il massimo. Vincere la classifica dei cannonieri? Sarei conento ma preferirei vincere qualche coppa".

LA SCELTA DI NAPOLI - "I dirigenti della Juventus parlarono con la mia famiglia ma De Laurentiis fu determinante insieme alla chiamata di Benitez. D'accordo con mio padre, decisi di accettare Napoli pensando sarebbe stata una buona possibilità sostituire Cavani. Al confronto con lui non ci penso, io sono qui per vincere e aiutare la squadra".

BALOTELLI E TEVEZ - "Non so perché Balotelli abbia pianto, so che è un ragazo adorabile e sarebbe meglio se venisse lasciato tranquillo. Tevez? Sta facendo bene ma non so se il c.t. deciderà di portarlo in Brasile, io penso solo a dare il massimo".

COPPA ITALIA - "Voglio vincere la Coppa Italia e la partita con la Roma secondo me sarà la vera finale. All'andata abbiamo dimostrato carattere anche se non è servito ad evitare la sconfitta. Dovrò stare attento a non farmi ammonire perché sono diffidato e non voglio rischiare di perdermi la finale".




Commenta con Facebook