• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-PARMA

PAGELLE E TABELLINO DI CHIEVO-PARMA

Non basta Paloschi al Chievo, che affonda sotto i colpi di Cassano e Lucarelli


Chievo-Parma (Getty Images)
Simone Bennici

19/01/2014 18:25

PAGELLE TABELLINO CHIEVO PARMA / VERONA (Italia) - Al Bentegodi va in scena una bella partita tra due squadre a caccia di punti. Ne escono vittoriosi gli ospiti, anche se Amauri si fa parare un rigore da Puggioni nel primo tempo. Ma nella ripresa lo stesso portiere dei veneti regala la vittoria agli uomini di Donadoni al 94’ con un errore colossale.

CHIEVO

Puggioni 4,5 – Aveva fatto una gara perfetta, parando un rigore ad Amauri, ma l’errore sul gol di Lucarelli allo scadere merita un’insufficienza.

Frey 6 – Gara ordinata e diligente.

Dainelli 6,5 – L’esperienza non va mai in vacanza, anche se non basta per fare punti.

Cesar 6 – Presidia la propria zona con attenzione per tutta la partita.

Sardo 5,5 – Non spinge mai e ne risente la manovra offensiva.

Bentivoglio 6 – Non molla un centimetro agli avversari finchè è in campo (dal 61’ Radovanovic 5 – Niente di speciale per lui).

Rigoni 6 – Solito sporco lavoro portato a termine per il capitano.

Hetemaj 5,5 – Pochi guizzi per lui.

Dramè 6 – Spinge tanto e dalla sua fascia arrivano le azioni più pericolose, compreso il gol dell’illusorio vantaggio.

Thereau 5 – Da lui ci si aspetta sempre di più.

Paloschi 6,5 – Un’ottima prestazione dell’attaccante nato in provincia di Brescia, condita con un meritato gol e tante belle giocate (dal 64’ Lazarevic sv).

All. Corini 5,5 – Ennesima sconfitta per i padroni di casa, che si trovano sempre più immischiati nella zona retrocessione. I cambi non danno il risultato sperato, ed il Chievo affonda al 94’ su un errore colossale dell’estremo difensore.

 

PARMA

Mirante 6 – Salvo il gol preso, sul quale può poco, gli avversari non lo impensieriscono mai.

Cassani 5,5 – Poca spinta dal terzino ex-Fiorentina, si sente la mancanza sulla fascia destra delle sue incursioni senza palla.

Paletta 6,5 – Solido come sempre. Un muro invalicabile.

Lucarelli 7 – Concentrato come di consueto, si riscopre goleador e match-winner anche oggi.

Gobbi 6 – Spinge ogni volta che può, ma senza risultare pericoloso.

Marchionni 5,5 – Cerca una collocazione in campo, senza trovarla il più delle volte.

Gargano 6 – Non ha grande dinamismo, ma se la cava con l’esperienza ed il senso della posizione.

Parolo 6,5 – Primo tempo propositivo in fase offensiva, sfiora il gol dopo 2’ minuti di gioco colpendo il palo esterno (dal 86’ Acquah sv).

Biabiny 5,5 – Avrebbe la velocità per mettere in difficoltà la difesa clivense, peccato non la sfrutti quasi mai. Poco incisivo (dal 79’ Palladino sv).

Amauri 5 – Sfiora un gol spettacolare, ma il rigore sbagliato pesa molto di più ai fini del risultato. Si dimena come un matto nel tentativo di riscattarsi ma si lascia prendere troppo dalla foga, rimediando anche un cartellino giallo futile.

Cassano 6,5 – Gioca troppo sull’esterno oggi ma riesce comunque a segnare con un bel tiro da fuori area. La sua classe è l’arma più affilata del Parma, che grazie ad una sua giocata trova la vittoria allo scadere.

All. Donadoni 6,5 – Una vittoria inattesa ma cercata fino all’ultimo momento, visto le tante occasioni mancate. I cambi non incidono molto, ma arrivano comunque tre punti che danno tanto morale e fiducia alla squadra emiliana.

 

Arbitro Orsato 6,5 – Una partita tranquilla, anche per merito dei giocatori in campo.

 

TABELLINO

CHIEVO-PARMA 1-2

CHIEVO VERONA (3-5-2): Puggioni; Frey, Dainelli, Cesar; Sardo, Bentivoglio (Radovanovic), Rigoni, Hetemaj, Dramè; Thereau, Paloschi (Lazarevic). All. Corini.

PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Gargano, Parolo (Acquah); Biabiany (Palladino), Amauri, Cassano. All. Donadoni.

Arbitro: Orsato

Marcatori: 15’ Paloschi (C), 27’ Cassano (P), 94’ Lucarelli (P)

Ammoniti: 35’ Lucarelli (P), 40’ Cesar (C), 50’ Gargano (P), 58’ Amauri (P), 84’ Sardo (C)

Espulsi: -

 




Commenta con Facebook