• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Napoli-Udinese, Carnevale: "In azzurro il piu' bel successo della mia vita"

Napoli-Udinese, Carnevale: "In azzurro il piu' bel successo della mia vita"

L'ex attaccante partenopeo e bianconero ha parlato alla vigilia del match



07/12/2013 17:46

NAPOLI UDINESE CARNEVALE / NAPOLI - Alla vigilia del match tra Udinese e Napoli, l'ex attaccante delle due squadre e ora dirigente dei friulani Andrea Carnevale ha parlato ai microfoni di 'Radio Marte': "Non abbiamo cominciato bene il campionato. Con la Juve abbiamo giocato alla pari ed abbiamo perso gli ultimi due minuti. Il Napoli ha grande valore, contro la Lazio ha fatto una partita straordinaria ed ha fatto grandi goal con Higuain".

ATTACCO - "Ne abbiamo tanti fuori, ci resta Nico Lopez, io credo tanto in lui. Di Natale? Aveva uno stiramento, lo abbiamo preso in tempo per Torino ma si è riacutizzato il dolore ed a 36 anni non si rischia un campione".

BENITEZ - "I suoi schemi sono consolidati e bisogna avere rispetto per gli allenatori".

INLER - "Era carismatico all'Udinese, lo volevano tutti. Il mercato ci diceva che la cifra di Inler era 18 milioni di euro. Per me è straordinario, c'è a chi piace e a chi no. Per me può diventare una bandiera del Napoli".

NAPOLI - "Per me ha rappresentato il più bel successo calcistico della mia vita. Mi hanno dato trofei, fama, mi ha dato Diego Maradona, mi ha dato la Nazionale. Per me Napoli ha rappresentato il top del calcio mondiale. Armero? Diamogli tempo. Non è perfetto in fase difensiva, non è colpa sua se l'allenatore gioca a 4".

SCUDETTO - "Penso che la Juventus abbia tanto in più alle alte. Non si ferma mai, per 90 minuti. Ha dei fuoriclasse, è la squadra da battere".

A.C.




Commenta con Facebook