Breaking News
© Getty Images

Bologna-Sampdoria, Giampaolo: "Dodò sarà la mia scomessa"

Il tecnico ha parlato in conferenza stampa

BOLOGNA SAMPDORIA GIAMPAOLO CONFERENZA / GENOVA - Nella conferenza stampa alla vigilia di Bologna-Sampdoria, il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo ha affermato: "Incontriamo un avversario che gioca insieme da un anno, ha già consolidato qualcosa nel suo calcio e sa quello che vuole. Non rinunciano mai a giocare la palla,  non sarà una partita semplice, ma questa è una cosa scontata". 

MIGLIORARE - "Ci sono aspetti che vanno migliorati, ma dobbiamo continuare a giocare così, con questa mentalità e con le nostre strategie di calcio. Bisogna andare avanti su questa strada, senza farci condizionare. Non siamo certo contenti della sconfitta, ma la direzione è quella giusta. Detto ciò, dobbiamo migliorare e stiamo lavorando su aspetti sia tecnici che tattici".

TURNOVER - "Siamo l’unica squadra che non ha giocato nell’arco di tre o quattro giorni, ma di cinque. Il nostro calendario è stato dilatato. In questo tempo si recupera, sarei preoccupato del contrario. Domani quindi gioca la miglior formazione dal mio punto di vista, a prescindere da idee di turnover. O meglio, i migliori undici per questa partita. Dodò? Deve resettare tutti i suoi comportamenti in campo fino ad ora. Ha tutte le qualità tecniche per fare quel ruolo e sarà la mia scommessa. Se la vinco la vince lui, se la perdo la perde lui".

B.D.S.

Serie A   Sampdoria   Torino
Torino-Sampdoria, Mihajlovic duro con Ambrosini: "Che gara hai visto?". Attacco in diretta
Torino-Sampdoria, Mihajlovic duro con Ambrosini: "Che gara hai visto?". Attacco in diretta
Il tecnico dei granata non ha gradito il commento sulla partita della voce di 'Sky Sport'
Serie A   Fiorentina   Sampdoria
Serie A, Sampdoria-Fiorentina 2-2: Babacar salva i viola in 'zona Cesarini'
Serie A, Sampdoria-Fiorentina 2-2: Babacar salva i viola in 'zona Cesarini'
I viola si portano, momentaneamente, a 3 punti dall'Inter
Serie A   Inter   Sampdoria
Serie A, Inter-Sampdoria 1-2: Schick-Quagliarella, che rimonta! Addio Champions