• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Dai campi > PAGELLE E TABELLINO DI REGGINA-PALERMO

PAGELLE E TABELLINO DI REGGINA-PALERMO

Barreto e Milanovic decidono con un gol per tempo l'incontro. Di Michele sciupone


Morganella e Sbaffo(Getty Images)
Giorgio Elia

16/11/2013 23:16

PAGELLE E TABELLINO DI REGGINA PALERMO/REGGIO CALABRIA - Allo stadio 'Granillo' il Palermo supera per 2-0 la Reggina nel match valido per l'anticipo serale della quattordicesima giornata del campionato cadetto. Barreto e Milanovic regalano il successo alla formazione Iachini, all'ottavo risultato utile di fila. Nuova sconfitta per la formazione di Castori che non riesce così a dar seguito alla vittoria contro il Padova. 

REGGINA

Benassi 7 - Non può nulla sulla conclusione ravvicinata di Barreto nata da un'ottima chiusura su Lafferty, rendendosi poi protagonista di altri interventi che limitano il passivo per la sua squadra.

Adejo 5 - Colpevole in occasione della rete di Barreto, tarda la diagonale difensiva sul centrocampista paraguaiano. 
Ipsa 6,5 - Bello il duello tutto fisico e muscoli con Lafferty senza esclusione di colpi, con il numero sei amaranto il più lucido della linea difensiva. 

Gentili 5,5 - In deficit di condizione fisica visto lo scarso impiego in questo avvio di stagione, in evidente imbarazzo in marcatura sull'ispiratissimo Lafferty. Dal 80's.t. Da Silva 5 - Ha nel sinistro la nitida occasione del pari fallendola malamente. 

Foglio 5 - Sbaglia il disimpegno difensivo nell'azione che porta alla rete di Barreto, non riuscendo a proporsi con efficacia in avanti sull'out mancino. 

Sbaffo 6,5 - Tra i più intraprendenti della formazione di Castori, fa piovere in area di rifare avversaria un gran numero di traversoni mal sfruttati dai compagni del reparto avanzato. Dal 65's.t. Louzada 6 - Regala freschezza e dinamicità alla squadra. 

Rigoni 6 - Buona la sua gestione della sfera di gioco in mezzo al campo con interessanti verticalizzazioni ad attivare l'azione delle punte. 

De Rose 6 - Prova a regalare ordine al centrocampo della sua squadra alternandosi con Rigoni in fase di recupero del pallone, soffrendo insieme al compagno la superiorità degli uomini di Iachini in mezzo al campo. 

Dall'Oglio 5 - In difficoltà al cospetto della catena sinistra del Palermo composta da Daprelà e Barreto, si ritrova spesso confinato nei pressi della propria area di rigore a supporto dell'azione difensiva di Adejo. 

Gerardi 4,5 - Soffre la guardia di Milanovic e Munoz, commettendo errori in serie anche nella elementare gestione della sfera di gioco.  Dal 67's.t. Cocco 6 - Più incisivo di Gerardi, si rende pericoloso dalle parti di Ujkani.

Di Michele 5 - Ha nel destro le occasioni più ghiotte per la sua squadra, sprecandole malamente mancando così il gol dell'ex. 

Allenatore Castori 6 - La sua squadra si rende protagonista di qualche attacco sconclusionato verso la porta avversaria, avendo il merito di rimanere in partita ma sprecando le uniche due nitide occasioni capitategli. 

PALERMO

Sorrentino  6 - Un paio di incertezze in fase di uscita che non ti aspetti da un portiere del suo spessore, in una serata nella quale comunque riesce a far sentire il suo peso nel reparto arretrato con alcuni interventi comunque decisivi uno su tutti l'uscita su Di Michele che fa perdere il tempo di conclusione alla punta amaranto. Dal 66's.t. Ujkani 6 - Un intervento non pulitissimo ma efficace a sventare il pericolo dalle sue parti. 

Munoz 7 - Concentrazione massima da parte del centrale argentino preciso in ogni chiusura e bravo nel metter una toppa nei buchi lasciati da Milanovic, si conferma vero e proprio leader difensivo. 

Milanovic 6 - A tratti in versione film thriller nella gestione del pallone commette un errore clamoroso nella ripresa che regala a Di Michele l'occasione del pari, in una prestazione tra luci e ombre caratterizzata da buone chiusure ma anche da pericolose  amnesie. Si riscattata nel finale con la rete che chiude l'incontro. 

Andelkovic 6,5 - Non corre particolari rischi nella sua zona di competenza, confermando i segnali di crescita mostrati in questa prima parte di stagione. Decisivo nella ripresa con tre salvataggi miracolosi  nella propria area di rigore a sventare le conclusioni avversarie. 

Morganella 6 - Non brilla sicuramente in quanto ad attenzione e sicurezza nei ripiegamenti difensivi, garantendo comunque una buona azione di spinta alla squadra sulla fascia destra. 

Bolzoni 7 - Solito apporto indispensabile alla compagine di Iachini nel recupero del pallone e nell'arginare sul nascere l'azione avversaria, da un suo break in collaborazione con Lafferty nasce la rete del vantaggio firmata Barreto. 

Bacinovic 5,5 - Qualche buona verticalizzazione ad attivare l'azione di Lafferty in avanti, ma anche i soliti errori nella gestione della sfera di gioco davanti alla difesa alcuni di questi pericolosi nel consentire ripartenze avversarie. Dal 82's.t. Verre s.v.

Barreto 7,5 - Alla seconda rete consecutiva nella serata dei tanti assenti nel reparto offensivo non fa mancare il suo apporto alla squadra in avanti con i suoi inserimenti in area di rigore avversaria, spendendosi non poco anche in fase di recupero della sfera di gioco.

Daprelà 7 - Quella del Granillo può esser considerata sicuramente una delle migliori uscite dello svizzero con la maglia rosanero, molto propositivo e puntuale nel saltare l'uomo sull'out mancino, con una buona attenzione mostrata anche in azione difensiva. Unico neo la poca cattiveria sotto porta mostrata nel primo tempo a tu per tu con Benassi, con il terzino elvetico che eccede in altruismo scegliendo il suggerimento in mezzo piuttosto che a conclusione diretta.

Troianiello 6 - Con le assenze di Hernandez, Dybala e Belotti trova una magli titolare con Iachini che gli chiede corsa e sacrifico in avanti a supporto di Lafferty. Lui gira costantemente intorno alla punta nordirlandese svariando lungo tutto il fronte dell'attacco rosanero, protagonista anche di una situazione dubbia in area di rigore avversaria quando viene atterrato a tu per tu con Benassi venendo stoppato al momento del tiro. Sfiora la rete personale nella ripresa di testa, con la palla che termina di poco a lato alla destra di Benassi.

Lafferty 7 - Tra i migliori in campo della formazione di Iachini nella serata del Granillo, Lotta, si sbatte e tiene botta contro l'intera linea arretrata avversaria, inventandosi l'azione del vantaggio firmato Barreto con un break a ridosso dell'area di rigore avversaria che lo porta al tiro respinto da Benassi e tramutato in oro poi dal paraguaiano. Dal 59's.t. Malele 6 - La giovane punta rosanero si impegna provando a tenere alta la squadra con un gran lavoro spalle alla porta, offrendo anche buoni suggerimenti ai compagni del centrocampo pronti a sfruttare le sue sponde. Va vicino a chiudere la partita con un colpo di testa sul quale Benassi compie un autentico miracolo.

Allenatore Iachini 7 - La sua squadra conferma solidità e cinismo mostrandosi più forte delle assenze, comprese quelle maturate a partita in corso.

Arbitro Mariani 5 - Direzione di gara non proprio impeccabile da parte del fischietto di Aprilia. Fanno discutere un paio di mancati interventi non sanzionati in favore della formazione di casa, così come nella gestione delle situazioni di fuorigioco. Non convince la scelta di non sanzionare con il penalty un fallo in area di rigore su Troianiello in area di rigore delle Reggina, con il centrocampista rosanero fermato sul più bello a tu per tu con Benassi. 

TABELLINO

REGGINA-PALERMO   0-1

REGGINA (4-4-2): Benassi; Foglio, Ipsa, Gentili(Da Silva 80's.t.), Adejo; Dall´Oglio, Rigoni, De Rose, Sbaffo(Louzada 65's.t.); Di Michele, Gerardi(Cocco 67's.t.). A disposizione: Licastro, Bochniewicz, Cavallero, Strasser, Cocco, Falco, Fischnaller, Gerardi. All. Castori

PALERMO (3-5-2): Sorrentino(Ujkani 66's.t.); Andelkovic, Milanovic, Munoz; Morganella, Bolzoni, Bacinovic(Verre 82's.t.), Barreto, Daprelà; Lafferty(Malele 59's.t.), Troianiello. A disposizione: Ujkani, Sanseverino, Di Gennaro, Stevanovic, Lores, Terzi, Ngoyi. All. Iachini
Arbitro: Mariani
Marcatori: Barreto(P) 8'p.t., Milanovic(P) 88's.t. Ammoniti: De Rose(R), Barreto(P), Dall'Oglio(R), Bolzoni(P), Sbaffo(R), Foglio(R)




Commenta con Facebook