Breaking News
© Getty Images

Juventus-Fiorentina, Allegri ammette: "Higuain non si è presentato in ottime condizioni"

L'allenatore bianconero ha incontrato i giornalisti in sala stampa

JUVENTUS-FIORENTINA CONFERENZA STAMPA MASSIMILIANO ALLEGRI / TORINO - L'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha incontrato i giornalisti in sala stampa per la conferenza di rito alla vigilia della partita d'esordio stagionale in Serie A contro la Fiorentina di Paulo Sousa. Calciomercato.it ha seguito in diretta le parole dell'allenatore bianconero, tra calciomercato Juventus ("Zaza è convocato. Cuadrado? No comment") e news di formazione: "Condizioni Pjanic da valutare, davanti gioca Dybala").

SITUAZIONE INFORTUNATI - "Valuterò tra oggi e domattina le condizioni di Pjanic. Per Evra dovrebbe trattarsi solo di una botta, dovrebbe esserci".

JUVE-FIORENTINA - "Loro nella prima parte di stagione fanno sempre ottimi risultati. Non ha cambiato nessuno e per questo saranno avvantaggiati rispetto a noi".

FORMAZIONE - "Ho scelto 7 giocatori sui 10 di movimento. A metà campo ne ho 4-5: Khedira, Pjanic se recupera, Lemina, Hernanes e Asamoah. Potrebbe essere un'alternativa Alex Sandro mezzala. I tre dietro sono gli stessi. Davanti gioca Dybala. Se Pjanic non dovesse farcela, giocherà uno tra Lemina e Hernanes in regia".

SCUDETTO - "Lo Scudetto non è matematico. Ogni anno che passa si alza l'asticella. Quest'anno dobbiamo far tesoro di quanto successo la scorsa stagione e fare attenzione all'inizio del campionato. Potremmo aver perso alcune certezze con 5 giocatori nuovi. Ci vorrà un po' di tempo all'inizio. Affronteremo partite difficili, soprattutto perché siamo all'inizio della stagione. Inter, Napoli e Roma sono le antagoniste della Juventus".

PREPARAZIONE - "L'anno scorso abbiamo avuto la Supercoppa, quest'anno abbiamo avuto 40 giorni di tempo in estate. Al momento la preparazione sta procedendo bene. Preferisco avere 50 infortunati e vincere lo stesso, l'importante è arrivare in fondo e spingendo sull'acceleratore qualcuno può saltare. In questo momento ci sono due squadre: una ha una condizione e l'altra un altro tipo di condizione".

POGBA - "Non l'ho sentito, è stato in America fino al giorno prima di trasferirsi al Manchester United. Forse è andato via per le sfide perse contro di me... (ride, n.d.r.). Può diventare uno dei tre più forti al mondo, è su quella via".

HIGUAIN - "Non si è presentato in ottime condizioni, ma ora sta meglio, come stanno meglio tutti gli altri. Ha anche segnato a Villare Perosa".

CUADRADO - "Di calciomercato non parlo, parla della società con i fatti perché ha fatto un ottimo mercato. Non voglio assolutamente parlare di giocatori di altre squadre. Queste due partite col mercato aperto sono una trappola".

CONFRONTO TRA ROSE - "Più forti o meno forti rispetto allo scorso anno? Abbiamo una rosa diversa, con calciatori con caratteristiche diverse".

PJACA - "E' molto bravo, può essere la rivelazione del campionato. Può giocare come mezzala o trequartista".

ZAZA - "E' convocato per domani, utilizzo chi ho a disposizione in questo momento".

KHEDIRA - "Si allena solo da 15 giorni, ma con la sua grande esperienza può mascherare la non condizione".

Mercato   Inter   Fiorentina
Calciomercato Inter, non solo Di Maria: sprint Bernardeschi
Calciomercato Inter, non solo Di Maria: sprint Bernardeschi
La maglia 10 è pronta per l'argentino, ma Spalletti vuole anche l'esterno della Fiorentina
Mercato   Juventus   Fiorentina
Calciomercato Juventus, pronto il blitz per Bernardeschi
Calciomercato Juventus, pronto il blitz per Bernardeschi
Il club bianconero vuole concentrarsi sul sogno Triplete. Poi andrà alla caccia dell'esterno
Mercato   Juventus   Fiorentina
Calciomercato, Juventus in pressing su Bernardeschi
Calciomercato, Juventus in pressing su Bernardeschi
Il calciatore della Fiorentina nel mirino anche dell'Inter