Breaking News
© Getty Images

Calciomercato, Mancini senza panchina: ecco da dove può ripartire

L'ormai ex tecnico dell'Inter attende chiamate dalla Premier League, ma attenzione alla Cina

CALCIOMERCATO INTER MANCINI FUTURO / MILANO - La risoluzione consensuale del contratto tra Roberto Mancini e l'Inter darà la possibilità al tecnico jesino, almeno sulla carta, di allenare un'altra squadra di Serie A nella stagione calcistica 2016-17. Tuttavia appare quasi impossibile che Mancini possa restare in Italia: il suo futuro si prospetta nuovamente all'estero. Non è un mistero che l'ex manager del Manchester City gradirebbe tornare a lavorare in Premier League: le panchine dei top club inglesi sono già tutte assegnate, perciò il Mancio potrebbe decidere di attendere ottobre o novembre per capire se qualche suo illustro collega sia a rischio esonero. In particolare Arsene Wenger, chiamato a riscattare qualche stagione deludente di troppo alla guida dell'Arsenal. O magari Antonio Conte, al primo impatto con il calcio britannico al Chelsea. Qualora invece l'ormai ex tecnico nerazzurro, che avrà una buonuscita di poco inferiore ai 2 milioni di euro (circa 1,8) dall'Inter, volesse tornare subito in campo, potrebbe prendere in considerazione le offerte delle squadre cinesi, sempre alla ricerca di allenatori affermati per far crescere il movimento calcistico. 

M.R.

Mercato   Inter   Roma
Calciomercato Inter, sprint per Spalletti: vertice a Roma
Via libera di Suning all'ingaggio del tecnico toscano, in scadenza coi giallorossi
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, Simeone si taglia fuori: "Resto all'Atletico"
Il tecnico argentino non guiderà i nerazzurri la prossima stagione
Mercato   Inter   Francia
Calciomercato Inter, Psg deciso su Perisic: ecco l'offerta
L'esterno croato potrebbe essere 'sacrificato' in ottica Fair Play finanziario