• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Livorno > Andrea Bagnoli su Emerson

Andrea Bagnoli su Emerson

Il, procuratore del 33enne difensore brasiliano e' intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it


La gioia di Emerson dopo il gol (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

31/10/2013 13:00

LIVORNO AGENTE EMERSON / ROMA - Le luci della ribalta a 33 anni. Continua la 'favola' di Emerson, l'esperto difensore del Livorno che, dopo una carriera nelle serie minori, grazie ad un'autentica prodezza ha firmato il suo primo gol in Serie A nel match di mercoledì sera contro il Torino.

Una notte speciale per l'ex calciatore della Reggina, come ha raccontato in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it il suo agente, Andrea Bagnoli: "Sta dimostrando di valere la categoria e di essere un calciatore molto importante per il Livorno. Sta collezionando una serie di prestazioni positive, oltre alla gara col Torino anche nelle altre gare aveva fatto bene. Il bellissimo gol di ieri, poi, è stata la classica ciliegina sulla torta - ha dichiarato Bagnoli in esclusiva ai nostri microfoni - Con Nicola c'è un bel rapporto, è il suo maestro, lo ha voluto fortemente lui pressando la società quando giocava nella Reggina. Il mister sta tirando fuori il meglio delle qualità di Emerson".

SOGNO E FUTURO - "In Italia ha fatto tutta la trafila, partendo dall'Eccellenza fino ad arrivare alla massima serie. E' un giocatore moderno, integro e intelligente, bravo anche a costruire l'azione grazie al suo bel calcio con entrambi i piedi. Nonostante l'età, può fare ancora tanto a questi livelli - ha sottolineato Bagnoli in esclusiva a Calciomercato.it - Il suo sogno, ovvero quello di giocare in Serie A, lo ha già realizzato. Adesso non pensa ad un'altra squadra che non sia il Livorno. Lui ha da poco allungato il suo contratto fino al 2015 con la società di Spinelli: per il momento va bene così".




Commenta con Facebook